Apri il menu principale

Gian Paolo Daldello

interprete di sigle cartoni TV
(Reindirizzamento da Giampaolo Daldello)
Gian Paolo Daldello
NazionalitàItalia Italia
GenereMusica per bambini
Periodo di attività musicale1977 – 1991
Sito ufficiale

Gian Paolo Daldello (Genova, 29 maggio 1969) è un paroliere e cantautore italiano.

BiografiaModifica

Figlio di Paola Orlandi e del discografico Gianni Daldello, e nipote di Nora Orlandi, è famoso al grande pubblico per popolari canzoni e colonne sonore di sigle televisive di cartoni animati e anime tra cui Remì le sue avventure, Tartarughe Ninja alla riscossa, e Addio Giuseppina!.

Inizia la sua carriera musicale nel 1977 con il coro di Arturo Zitelli per la sigla del telefilm Zorro, ma è con la sigla dell'anime Remì le sue avventure, incisa a soli dieci anni, che ottiene la prima visibilità.

Tra il 1988 e il 1991 incide alcune sigle per l'etichetta Five Record del gruppo Fininvest, scritte da Vincenzo Draghi tra cui A tutto gas, Capitan Dick, Sceriffi delle stelle, Tartarughe Ninja alla riscossa, He-Man e Cuore (basato sull'omonimo libro di Edmondo De Amicis).

Interprete per diletto, si è occupato per la Panarecord e poi la EMI Music Publishing della selezione delle colonne sonore di spot pubblicitari in qualità di creative/licensing manager. Per Emi Music è stato responsabile New Media occupandosi della distribuzione digitale ed ha insegnato per alcuni anni a Milano Economia della musica e diritti di sincronizzazione, presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore Master di primo livello. Si è laureato in lingue e letterature straniere presso l'università IULM di Milano con una tesi in filosofia estetica. Attualmente dopo un breve periodo come product manager in area imaging si occupa di stampa fine art e fotografia, conservazione ed archiviazione delle immagini.

DiscografiaModifica

Partecipazioni come coristaModifica

45 giriModifica

Singoli da solistaModifica

Singoli pubblicati su 33 giriModifica

Sigle inediteModifica

33 giriModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80192101 · ISNI (EN0000 0000 5761 3714 · GND (DE135450950 · WorldCat Identities (EN80192101