Apri il menu principale

Gianpaolo Castorina

allenatore di calcio ed ex calciatore italiano
Gianpaolo Castorina
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Entella (Primavera)
Ritirato 2010 - giocatore
Carriera
Giovanili
1993-1995 Milan
Squadre di club1
1995-1996 Lodigiani 19 (1)
1996-1997 Ancona 32 (0)
1997-2001 Monza 102 (0)
2001 Siena 10 (0)
2001-2002 Monza 18 (0)
2002-2003 Arezzo 24 (0)
2003-2004 Carrarese 25 (0)
2004-2005 Ancona 31 (0)
2005-2006 Südtirol 6 (0)
2006 Nocerina 6 (0)
2006-2007 Forte dei Marmi 30 (0)
2007-2010 Virtus Entella ? (?)
Carriera da allenatore
2010-2011 Virtus Entella Vice
2011-2012 Virtus Entella Giov. Naz.
2012-2013 Virtus Entella All. Naz.
2013-2015 Virtus Entella Giov. Naz.
2015-2017 Virtus Entella Primavera
2017 Virtus Entella
2018-2019 Virtus Entella Berretti
2019- Virtus Entella Primavera
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-16
Argento Turchia 1993
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2017

Gianpaolo Castorina (Milano, 30 agosto 1976) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore, tecnico della Primavera dell’Entella.

Indice

CarrieraModifica

In carriera ha totalizzato 112 presenze in Serie B con le maglie di Monza e Siena.

Appende gli scarpini al chiodo nel 2010 e subito diventa il vice di Cristiano Bacci all'Entella. Nel 2011-2012 allena i Giovanissimi Nazionali biancocelesti per passare poi agli Allievi Nazionali e per ritornare alla vecchia leva nel 2013. Il 9 luglio 2015 viene ufficializzato come nuovo allenatore della Primavera al posto di Nicola Tarroni: al primo anno si piazza secondo in campionato dietro alla Juventus venendo eliminato ai quarti di finale dalla Roma mentre l'anno seguente perde la storica finale di Coppa Italia sempre contro i giallorossi. Il 30 aprile 2017 sostituisce l'esonerato Roberto Breda sulla panchina della prima squadra perdendo contro Hellas Verona e Novara e vincendo contro il Cittadella; il 31 maggio viene confermato anche per la stagione successiva. Il 2 agosto viene ammesso al corso per l’abilitazione a “Allenatore Professionista di 1ª categoria - UEFA PRO” che si svolge a Coverciano da settembre. Il 5 novembre seguente viene esonerato avendo collezionato 14 punti in 13 partite frutto di 3 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte. Il 9 agosto 2018 viene ufficializzato il suo ritorno nel settore giovanile biancoceleste: allenerà infatti la formazione Berretti, l’equivalente della Primavera. Il 3 ottobre ottiene l'abilitazione da allenatore.[1] Il 7 giugno 2019 battendo la Ternana in finale per 1-0 vince il campionato Berretti e due giorni dopo vince anche la Supercoppa contro il Torino, vincitore del campionato A-B.

StatisticheModifica

Statistiche da allenatoreModifica

Statistiche aggiornate al 4 novembre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
mag.-giu. 2017   Virtus Entella B 3 1 0 2 CI 0 0 0 0 - - - - - - - - - - 3 1 0 2 33,33
lug.-nov. 2017 B 13 3 5 5 CI 1 0 0 1 - - - - - - - - - - 14 3 5 6 21,43
Totale Virtus Entella 16 4 5 7 1 0 0 1 - - - - - - - - 17 4 5 8 23,53
Totale carriera 16 4 5 7 1 0 0 1 - - - - - - - - 17 4 5 8 23,53

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Virtus Entella: 2007-2008

AllenatoreModifica

Competizioni giovaniliModifica

Virtus Entella: 2018-2019
Virtus Entella: 2019

NoteModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica