Giovanna Pala

attrice italiana

Giovanna Pala (Vergato, 15 luglio 1932[1]) è un'ex attrice italiana.

Giovanna Pala nel film Mamma mia, che impressione! (1951)

BiografiaModifica

Giovane modella con tratti fisici da maggiorata, ottenne il secondo posto nel concorso di Miss Europa del 1950. Giovanna Pala debuttò nel mondo del cinema negli anni cinquanta interpretando personaggi tipici della commedia italiana come quello di Margherita in Mamma mia, che impressione! con Alberto Sordi o quello di Mirella Scaparro, figlia di Totò e Ave Ninchi in Totò e le donne; il suo ultimo film è del 1956 e da quell'anno non prese più parte a nessuna pellicola. Sarebbe stata la prima, nel 1971 a Parigi, a unire le mani a formare l'organo sessuale femminile, ispirandosi alla rivista francese Le torchon brulé[2].

Vita privataModifica

Si sposò ed ebbe una figlia, Susanna. Dopo la conclusione della carriera cinematografica, amministrò uno studio di consulenza fiscale per tanti anni. Nel 1977 dichiarò pubblicamente la propria omosessualità e in seguito si è dedicata all'attivismo femminista[3].

FilmografiaModifica

 
Giovanna Pala in Auguri e figli maschi! (1951)

NoteModifica

  1. ^ Dal sito di My Movies
  2. ^ Alice Scaglioni, Emma Marrone e il gesto femminista a Sanremo 2022, in Corriere della Sera, 3 febbraio 2022. URL consultato il 23 maggio 2022.
  3. ^ wp_2078539, Forever family, su PrideItalia.com, 21 marzo 2016. URL consultato il 23 maggio 2022.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN100145911198727062240 · SBN MODV290815 · WorldCat Identities (ENviaf-100145911198727062240