Apri il menu principale
Giovanni Gonani
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Federazione Italia Italia
Sezione Ravenna
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1927-1928
1928-1929
1929-1937
Seconda Divisione
Prima e Divisione Nazionale
Serie A e B
Arbitro
Arbitro
Arbitro

Giovanni Gonani (Ravenna, 24 maggio 1901[1][2] – ...) è stato un arbitro di calcio italiano.

BiografiaModifica

ArbitroModifica

Ha preso la tessera di arbitro nel 1924.[2] Dopo aver arbitrato per due stagioni i campionati emiliani di Terza Divisione, il C.I.T.A. lo inserisce nei suoi quadri per la direzione dei campionati di Seconda Divisione 1927-1928.

Esordisce in Divisione Nazionale dirigendo la partita del 21 aprile 1929 Cremonese-Pistoiese (1-0).[3]
Esordisce in Serie B arbitrando la gara del 6 ottobre 1929 Pistoiese-Monfalconese C.N.T. (2-1).[4]
Esordisce in Serie A arbitrando la gara del 12 gennaio 1930 Padova-Cremonese (0-1).[1][5]

Alla creazione dei Gruppi Arbitri fra il 1927 e il 1928, Ravenna aveva soltanto un ridotto gruppo di arbitri. Il primo nucleo era nato con la creazione nel 1925 della "Federazione Calcistica Romagnola Liberi" aderente all'U.L.I.C.. Gonani fece parte di questo ridotto gruppo di arbitri che crebbe con l'inglobamento dell'U.L.I.C. in ambito F.I.G.C. nel 1927. Si dovette attendere però fino al campionato 1931-1932 perché il C.I.T.A. riconoscesse questo sottogruppo elevando gli arbitri ravennati da sottosezione a vero e proprio gruppo arbitrale.

il Gruppo Arbitri Ravennate "G.Maioli" fu ufficialmente costituito nell'assemblea del 4 aprile 1932 e Giovanni Gonani ne fu eletto presidente.[6]

Arbitrò fino alla fine della stagione 1936-1937 dirigendo in tutto 101 gare[1] in Serie A, e quale ultima partita da lui arbitrata diresse quella del 16 maggio 1937 (15ª ed ultima giornata di ritorno): Torino-Lucchese (2-2).[1][7]

NoteModifica

  1. ^ a b c d Calcio-seriea.
  2. ^ a b Barlassina, p. 24, dove si cita anche luogo e data di nascita.
  3. ^ Fontanelli 1928-29, p. 51.
  4. ^ Fontanelli 1929-30, p. 34.
  5. ^ Fontanelli 1929-30, p. 15.
  6. ^ Aiaravenna.
  7. ^ Fontanelli 1936-37, p. 35.

BibliografiaModifica

  • Rinaldo Barlassina, Agendina del calcio 1934-1935, Milano - Via Galilei, La Gazzetta dello Sport, 1934, p. 24, dati anagrafici completi nel paragrafo "Gli arbitri della Divisione Nazionale Serie A e Serie B", Conservato presso la Biblioteca Comunale "Sormani" e Biblioteca Nazionale Braidense, entrambe di Milano.
  • Carlo Fontanelli, Cento anni di calcio - Speciale Italia 1928/29, Fornacette (PI), Mariposa S.n.c., giugno 1996, p. 71 (2 gare dirette in questa stagione) e 51.
  • Carlo Fontanelli, Finalmente Serie A - I campionati italiani della stagione 1929-30, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2003, pp. 15 e 34.
  • Carlo Fontanelli, Lotta a tre: gode Bologna - I campionati italiani della stagione 1936-37, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., dicembre 2003, p. 35.

Collegamenti esterniModifica