Apri il menu principale
Italia Giro di Lombardia 2016
Edizione110ª
Data1º ottobre
PartenzaComo
ArrivoBergamo
Percorso241 km
Tempo6h26'36"
Media37,25 km/h
Valida perUCI World Tour 2016
Ordine d'arrivo
PrimoColombia Esteban Chaves
SecondoItalia Diego Rosa
TerzoColombia Rigoberto Urán
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Giro di Lombardia 2015Giro di Lombardia 2017

Il Giro di Lombardia 2016, centodecima edizione della "classica delle foglie morte" e valido come ventisettesima prova dell'UCI World Tour 2016, si svolse il 1º ottobre 2016 su un percorso di 241 chilometri, con partenza da Como e arrivo a Bergamo. Le asperità del percorso furono otto, rendendo l'edizione una delle più impegnative di sempre:[1] Madonna del Ghisallo, Colle Brianza, Valcava, Berbenno, Sant'Antonio Abbandonato, Miragolo San Salvatore, Selvino e Bergamo Alta.[2] La vittoria fu appannaggio del colombiano Esteban Chaves che completò la gara in 6h26'36", alla media di 37,25 km/h, precedendo l'italiano Diego Rosa e il connazionale Rigoberto Urán, entrambi battuti in una volata a tre.

Sul traguardo di Bergamo 61 ciclisti, su 200 partenti, portarono a termine la competizione.

Squadre partecipantiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Partecipanti al Giro di Lombardia 2016.

Alla 110ª edizione della corsa parteciparono 25 squadre composte da 8 corridori ciascuna.

N. Cod. Squadra
1-8 AST   Astana Pro Team
11-18 ALM   AG2R La Mondiale
21-28 AND   Androni Giocattoli-Sidermec
31-38 BAR   Bardiani-CSF
41-48 BMC   BMC Racing Team
51-58 CDT   Cannondale-Drapac
61-68 CCC   CCC Sprandi Polkowice
71-78 COF   Cofidis
81-88 EQS   Etixx-Quick Step
91-98 FDJ   FDJ
101-108 GAZ   Gazprom-RusVelo
111-118 IAM   IAM Cycling
121-128 LAM   Lampre-Merida
N. Cod. Squadra
131-138 LTS   Lotto-Soudal
141-148 MOV   Movistar Team
151-158 NIP   Nippo-Vini Fantini
161-168 OBE   Orica-BikeExchange
171-178 DDD   Team Dimension Data
181-188 TGA   Team Giant-Alpecin
191-198 KAT   Team Katusha
201-208 TLJ   Team Lotto NL-Jumbo
211-218 SKY   Team Sky
221-228 TNK   Tinkoff
231-238 TFS   Trek-Segafredo
241-248 STH   Wilier Triestina-Southeast

Ordine d'arrivo (Top 10)Modifica

NoteModifica

  1. ^   Giro di Lombardia, Martinelli: "Un percorso durissimo", su video.gazzetta.it, 30 settembre 2016.
  2. ^ Giro di Lombardia 2016, su ilombardia.it. URL consultato il 28 settembre 2016.

Collegamenti esterniModifica