Gli schiavi invisibili

Gli schiavi invisibili
AutoreGiancarlo Giojelli
1ª ed. originale2005
Generesaggio
Lingua originaleitaliano

Gli schiavi invisibili è un libro di inchiesta giornalistica scritto da Giancarlo Giojelli, caporedattore e inviato di Rai Due, edito da Piemme nel 2005.

Il saggio raccoglie numerose testimonianze dirette delle vittime della tratta degli esseri umani e indaga sulla schiavitù nel III millennio, un dramma che coinvolge oltre duecento milioni di uomini donne e bambini, nonostante la schiavitù sia stata da quasi un secolo dichiarata ufficialmente estinta in tutti i paesi del mondo.

In realtà la schiavitù è attualmente considerata dalle Nazioni Unite la terza fonte di reddito (dopo le armi e la droga) del bilancio della criminalità organizzata internazionale e si avvia ad essere la prima voce entro la fine del decennio. Nel libro ci sono numerosi link a siti di organizzazioni non governative e agenzie dell'ONU che si occupano di combattere la tratta, liberare donne e bambini e fornire assistenza umanitaria e legale a chi cerca di sfuggire al racket.

Dato il suo particolare valore didattico, l'opera è stata inclusa nella bibliografia proposta dalla commissione parlamentare antimafia per promuovere la cultura della legalità, della solidarietà e dei diritti quale mezzo di contrasto alla sub-cultura mafiosa e dell'illegalità.[1]

NoteModifica

  1. ^ "Traffico di esseri umani", Sportello Scuola e Università sul sito della Commissione Parlamentare Antimafia.
    Il volume compare inoltre nella bibliografia sulla tratta delle persone del Centro studi, documentazione e ricerche del Gruppo Abele e nella Archiviato il 22 agosto 2016 in Internet Archive. del progetto transnazionale Oltre i confini (Biblioteca civica di Rovereto, 9 aprile - 14 maggio 2011); è citato anche in nota o in bibliografia da: Graziella Priulla, Raccontar guai. Che cosa ci minaccia. Che cosa ci preoccupa, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2005, pp. 188 e 445; Giuliana Candia e Franca Garreffa (a cura di), Migrazioni, tratta e sfruttamento sessuale in Sicilia e Calabria, Milano, Franco Angeli, 2011, p. 168; Giuseppe De Rosa, "Le nuove schiavitù. Aspetti giuridici e sociopedagogici", in Nuove povertà del nostro tempo (atti delle giornate di studio dell'Associazione Pedagogica Italiana, Università della Calabria, 3-4 maggio 2006), consultabile on line Archiviato il 1º aprile 2010 in Internet Archive., p. 4: nel "Summary Report - Italy", p. 6, del Refugee Research Network.

Collegamenti esterniModifica

  • "La schiavitù è ancora da sconfiggere", intervista all'autore su Zenit[collegamento interrotto].
  • Antonio Socci, "27 milioni di schiavi: chi tace e chi acconsente", Libero, 12 novembre 2006 (consultabile on line).
  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura