Apri il menu principale

Goliardo Gelardi

calciatore brasiliano
Goliardo
Nazionalità Brasile Brasile
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1941
Carriera
Squadre di club1
1928-1933 Palestra Itália 71 (12)
1933-1934 Napoli 1 (0)
1934-1937 Padova 65 (6)
1938-1939 Palestra Itália 11 (0)
1940 Ypiranga-SP ? (?)
1941 Palestra Itália 2 (0)
Nazionale
1931 Brasile Brasile 1 (0)[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

José Gelardi, conosciuto anche come Giuseppe Gollardo Gelardi o Giuseppe Gelardi e, in Brasile, con il solo pseudonimo Goliardo (San Paolo, 9 maggio 1906 – ...), è stato un calciatore brasiliano naturalizzato italiano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecnicheModifica

Centrocampista in possesso di buone doti tecniche, era abile nel dribbling ed era dotato di un discreto senso della posizione, ma difettava nel contribuire alla fase offensiva.[2]

CarrieraModifica

ClubModifica

Goliardo arriva al Palestra Itália nel 1928: viene schierato da titolare nel ruolo di mediano sinistro.[3] Del club brasiliano divenne uno degli elementi più importanti: gioca, nella stagione 1932, l'incontro decisivo per il campionato statale;[3] forma una solida seconda linea con i compagni Pepe e Serafini[4] e ottiene anche la fascia di capitano.[5] Nella stagione di Serie A 1933-1934 approda al Napoli, giocando una partita in massima serie e varie con la squadra B[6]. Giunse insieme al connazionale Gaetano Ragusa[7] e ad altri due giocatori del Palestra Itália; nel Napoli trova poco spazio, e non viene considerato utile alla squadra:[8] così, la stagione successiva passa al Padova, dove rimane tre stagioni dal 1934 al 1937 collezionando in totale 65 presenze e 5 gol in Serie B e Serie C. Tornato in Brasile nell'estate del 1937, nella stagione 1938-1939 gioca per la Palestra Itália (oggi Palmeiras).

NazionaliModifica

Goliardo giocò la sua unica partita ufficiale con la Nazionale il 6 settembre 1931 contro l'Uruguay. L'incontro si tenne all'Estádio das Laranjeiras a Rio de Janeiro.[9] In precedenza, Goliardo aveva partecipato a una amichevole non ufficiale contro il club uruguaiano del Rampla Juniors il 4 febbraio 1929.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Palestra Itália: 1932, 1933
Padova: 1936-1937

NoteModifica

  1. ^ 2 (0) se si comprendono le amichevoli non ufficiali disputate con la Nazionale brasiliana.
  2. ^ infra, Enciclopediadelcalcio.it
  3. ^ a b (PT) 1914, maisrenda2005.sites.uol.com.br. URL consultato il 27 novembre 2011.
  4. ^ (PT) Palmeiras[collegamento interrotto], lancepedia.com.br. URL consultato il 27 novembre 2011.
  5. ^ (PT) Capitan palestrino Goliardo, in Diario Oficial do Estado de São Paulo, 4 febbraio 1933, p. 10.
  6. ^ il Littoriale, 23 ottobre 1933, pagina 6 Archiviato il 4 novembre 2010 in Internet Archive. emeroteca.coni.it
  7. ^ Ragusa Gaetano, enciclopediadelcalcio.it. URL consultato il 27 novembre 2011.
  8. ^ Lanfranchi; Taylor, p. 84.
  9. ^ Placar, p. 10.

BibliografiaModifica

  • (PT) A história em seus pés, in Placar, nº 1094, maggio 1994, p. 85.
  • (EN) Pierre Lanfranchi; Matthew Taylor, Moving the ball: the migration of professional footballers, Berg, 2001.

Collegamenti esterniModifica