Governo Depretis I

15º Governo del Regno d'Italia

Il Governo Depretis I è stato in carica dal 25 marzo 1876[1] al 25 dicembre 1877 per un totale di 640 giorni, ovvero 1 anno e 9 mesi. Il governo si dimise in seguito a contrasti con il ministro Nicotera.

Governo Depretis I
StatoBandiera dell'Italia Italia
Presidente del ConsiglioAgostino Depretis
(Sinistra storica)
CoalizioneSinistra storica

Appoggio esterno:
Destra storica

LegislaturaXIII
Giuramento25 marzo 1876
Dimissioni16 dicembre 1877
Governo successivoDepretis II
26 dicembre 1877
Minghetti II Depretis II

Compagine di governo modifica

Appartenenza politica modifica

Partito Presidente Ministri Totale
Sinistra storica 1 9 10

Composizione modifica

Carica Titolare
Presidenza del Consiglio dei ministri
Presidente
del Consiglio dei ministri
  Agostino Depretis
(Sinistra storica)
Ministero Ministri
Affari Esteri   Luigi Melegari
(Sinistra storica)
Agricoltura, Industria e Commercio   Salvatore Majorana Calatabiano
(Sinistra storica)
Lavori Pubblici   Giuseppe Zanardelli (Sinistra storica)
(fino al 14 novembre 1877)
Agostino Depretis (Sinistra storica)
Ad interim
(dal 14 novembre 1877)
Interno   Giovanni Nicotera (Sinistra storica)
Pubblica Istruzione   Michele Coppino
(Sinistra storica)
Guerra   Luigi Mezzacapo
(Sinistra storica)
Marina   Benedetto Brin (Indipendente)[2]
Finanze   Agostino Depretis (Sinistra storica)
Grazia e Giustizia e Culti   Pasquale Stanislao Mancini (Sinistra storica)

Note modifica

  1. ^ Agenzia Stefani, DISPACCI ELETTRICI PRIVATI, su archiviolastampa.it, La Stampa, 26 marzo 1876.
  2. ^ Affiliato alla Sinistra storica

Altri progetti modifica