Apri il menu principale

Guglielmo d'Assia-Philippsthal

langravio d'Assia-Philippsthal

BiografiaModifica

Fu figlio primogenito di Carlo I d'Assia-Philippsthal e di sua moglie, Caterina Cristina di Sassonia-Eisenach. Nel 1770 succedette a suo padre come langravio d'Assia-Philippsthal.

Prestò servizio nell'esercito olandese come generale di cavalleria e governatore della città di 's-Hertogenbosch. Fu inoltre in questo stesso periodo a capo della commanderia dei Cavalieri Ospitalieri a Łagów.

Nel 1806, il langraviato di Philippsthal venne occupato dalle truppe francesi di Napoleone e venne annessa all'effimero Regno di Vestfalia. Guglielmo morì prima che il suo stato venisse liberato dal dominio francese.

Matrimonio e figliModifica

Si sposò il 22 giugno 1755 a Tournai con sua cugina Ulrica Eleonora (1732–1795), figlia del langravio Guglielmo d'Assia-Philippsthal-Barchfeld, con la quale ebbe i seguenti eredi:

  • Carolina (1756-1756)
  • Carlo (1757–1793), tenente colonnello del reggimento della guardia d'Assia-Kassel, sposò nel 1791 la principessa Vittoria di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym (1772-1817), figlia del principe Francesco Adolfo di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
  • Guglielmo (1758–1760)
  • Federico (1760–1761)
  • Giuliana (1761–1799), sposò nel 1780 il conte Filippo II di Schaumburg-Lippe (1723-1787)
  • Federico (1764–1794), tenente colonnello imperiale nel reggimento della guardia dei corazzieri russi
  • Luigi (1766–1816), langravio d'Assia-Philippsthal, sposò nel 1791 la contessa Maria
  • Guglielmo (1765–1766)
  • Ernesto Costantino (1771–1849), langravio d'Assia-Philippsthal, sposò in prime nozze nel 1796 la principessa Luisa di Schwarzburg-Rudolstadt (1775-1808); si risposò in seconde nozze nel 1812 con la principessa Carolina d'Assia-Philippsthal (1793-1872)

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81849026 · GND (DE137699557 · CERL cnp01169714
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie