Gustavo Milano

rugbista a 15, allenatore di rugby e dirigente sportivo argentino
Gustavo Milano
Dati biografici
Paese Argentina Argentina
Altezza 195 cm
Peso 105 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Argentina Argentina
Italia Italia (dal 1990)
Ruolo Seconda linea
Ritirato 1996
Carriera
Attività di club¹
1979-89 JC Rosario
1989-91 San Donà
1991-96 Milan
Attività da giocatore internazionale
1982-89
1984
1990
Argentina Argentina
Sudamérica XV
Italia Italia
30 (24)
2 (0)
1 (0)
Attività da allenatore
1994-96 Milan

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 3 settembre 2009

Gustavo Milano (Rosario, 11 febbraio 1961) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby a 15, dirigente sportivo e procuratore argentino, internazionale per l'Argentina e per l'Italia di rugby a 15.

BiografiaModifica

Proveniente dal JC Rosario, nel club biancoverde si mise in luce come seconda linea per la Nazionale argentina: esordiente nei Pumas nel 1982, debuttò nei test di fine stagione contro la Francia a Tolosa. Con la selezione biancoceleste disputò e vinse le edizioni del Sudamericano del 1985 e 1987 e prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 1987, disputandovi solo l'incontro con Figi.

Nel 1989 si trasferì in Italia al San Donà e la Unión Argentina de Rugby lo escluse dalla nazionale, come d'uso in quel periodo verso i giocatori che emigravano all'estero.

Passato al Milan, con tale club vinse tre scudetti e - da allenatore - giunse alla finale del 1994 persa contro L’Aquila: insolitamente, la stagione seguente tornò in campo da giocatore-allenatore[1].

Ritiratosi definitivamente alla fine del 1996, è tuttora nel rugby dapprima come tecnico, poi come procuratore di rugbisti argentini sul mercato europeo; dal 2002 è dirigente incaricato dello sviluppo tecniche d'allenamento per la Unión Argentina de Rugby, e successivamente ha ricoperto altre cariche nell'ambito della federazione[2].

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

AllenatoreModifica

OnorificenzeModifica

  Medaglia di bronzo al valore atletico
«Campione d'Italia (brevetto 12910)[3]»
— 1993
  Medaglia di bronzo al valore atletico
«Campione d'Italia (brevetto 15145)[3]»
— 1995

NoteModifica

  1. ^ Flavio Vanetti, L'Italia a caccia di una meta. Obiettivo è il Sei Nazioni, in Corriere della Sera, 15 maggio 1996, p. 36. URL consultato il 22 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2015).
  2. ^ (ES) Nuevo proyecto de difusión del rugby de UAR, in ESPN, 17 maggio 2013. URL consultato il 23 marzo 2020.
  3. ^ a b Benemerenze sportive: Gustavo Milano, su coni.it, Comitato Olimpico Nazionale Italiano. URL consultato il 18 gennaio 2018.

Collegamenti esterniModifica