Hübnerite

minerale
Hübnerite
Hübnerite - Pasto Bueno, Ancash, Peru.jpg
Classificazione Strunz4.DB.30[1][2]
Formula chimicaMnWO4[1][2][3][4]
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallinotrimetrico
Sistema cristallinomonoclino[1][2][3]
Classe di simmetriaprismatico[1][3]
Parametri di cellaa=4,86[3]-4,8238(7)[1]; b=5,78[3]-5,7504(10); c=5,02[3], 4,9901(8)[1]
Gruppo puntuale2/m[1][2][3]
Gruppo spazialeP 2/c[3]-P 2/b[1]
Proprietà fisiche
Densità7,1-7,2[3] g/cm³
Durezza (Mohs)4[1]-4,5[1][3]
Sfaldaturaperfetta secondo {010}[1][3]
Fratturafragile[2][3], irregolare[1]
Colorebruno[2][3], bruno rossastro[2][3], nero brunastro[2][3] giallo bruno[2][4], bruno nerastro, nero, raramente rosso[2], rosso bruno[4]
Lucentezzasubmetallica[3], adamantina[1][2], resinosa[1][2][4], metallica[1][2], resinoso-adamantina[4]
Opacitàtrasparente, traslucido[1][2][3][4]
Strisciobruno rossastro[2][3], grigio verdastro, da giallo a bruno rossastro[1]
Diffusionerara[4]
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

L'hübnerite è un minerale (un tungstato di manganese).

Abito cristallinoModifica

Prismatico, massivo, lamellare[3].

Origine e giacituraModifica

Minerale tipico dei depositi idrotermali di alte temperature[3][4] con quarzo[4] e di graniti pneumatologicamente alterati, di graniti, pegmatitici e di depositi alluvionali[3].

Forma in cui si presenta in naturaModifica

In cristalli morfologicamente simili l'uno all'altro[4] o in cristalli prismatici comunemente e striato secondo {001} ma anche tabellare o a lama[1].

Proprietà chimico-fisicheModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t Scheda tecnica del minerale su mindat.org
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s scheda tecnica del minerale su wolframalpha[collegamento interrotto]
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v Scheda tecnica del minerale su webmineral.com
  4. ^ a b c d e f g h i j Autori Vari, Hübnerite in "Come collezionare i minerali dalla A alla Z, vol II", pag. 350, Peruzzo (1988), Milano

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Webmin, su webmineral.com.
  Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia