Heartland (film)

film del 1979 diretto da Richard Pearce
Heartland
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1979
Durata96 min
Generedrammatico, western
RegiaRichard Pearce
SoggettoElinore Pruitt Stewart
(non accreditata)
SceneggiaturaBeth Ferris,
William Kittredge
ProduttoreBeth Ferris,
Michael Hausman
Produttore esecutivoAnnick Smith
Casa di produzioneFilmhaus, The National Endowment for the Humanities, Wilderness Women
FotografiaFred Murphy
MontaggioBill Yahraus
MusicheCharles Gross
ScenografiaPatrizia von Brandenstein
CostumiHilary Rosenfeld
TruccoSteve Atha
Interpreti e personaggi

Heartland è un film del 1979 diretto da Richard Pearce e interpretato da Rip Torn e Conchata Ferrell, ispirato alle lettere scritte da Elinore Pruitt Stewart dal 1909 al 1913 e pubblicate la prima volta su The Atlantic Monthly nel 1914.[1]

Nel 1980 è stato proiettato alla 30ª edizione del Festival di Berlino, aggiudicandosi l'Orso d'oro (ex aequo con Palermo o Wolfsburg di Werner Schroeter) e il premio INTERFILM.[2]

TramaModifica

Wyoming, 1910. La vedova Elinor Randall si trasferisce con la giovane figlia Jerrine nel ranch dell'allevatore Clyde Stewart per lavorare come governante. Il lavoro e l'isolamento si rivelano molto duri per la donna, che pensa di entrare in possesso di una concessione di terreno vicino al ranch di Stewart. L'allevatore cerca di dissuaderla e nonostante le profonde differenze tra i due, Elinor e Clyde decidono di sposarsi e unire le due concessioni. Ma le difficoltà sono solo all'inizio.

ProduzioneModifica

Pur essendo ambientato nel Wyoming, le riprese sono state effettuate nello Stato del Montana, nelle contee di Wheatland, Fergus e Meagher.[3]

DistribuzioneModifica

Il film è uscito negli Stati Uniti il 22 settembre 1979 ed è stato presentato al New York Film Festival due mesi dopo. In seguito ha avuto una distribuzione limitata nelle sale mentre è stato proiettato in altri festival internazionali, oltre alla Berlinale, tra cui quelli di Toronto (7 settembre 1980), Londra (24 novembre 1980) e Göteborg (31 gennaio 1981).[4]

Date di uscitaModifica

CriticaModifica

Il critico Roger Ebert ha definito Heartland «un film notevole, intenso e gioioso su persone che fanno apparire un po' incerti gli altri eroi del cinema»,[5] mentre secondo Michael Betzold del sito AllMovie, il regista Richard Pearce «apporta un tocco avvincente ad un film che è aiutato enormemente dalla fotografia abbagliante di Fred Murphy».[6]

RiconoscimentiModifica

Orso d'oro a Richard Pearce (ex aequo con Palermo o Wolfsburg di Werner Schroeter)
Premio INTERFILM "Otto Dibelius" a Richard Pearce
NBR Top Ten Films
Grand Prize
Wrangler di bronzo per il miglior film[7]

NoteModifica

  1. ^ Heartland - Trivia, www.imdb.com. URL consultato il 19 giugno 2018.
  2. ^ Heartland - Awards, www.imdb.com. URL consultato il 19 giugno 2018.
  3. ^ Heartland - Filming & Production, www.imdb.com. URL consultato il 19 giugno 2018.
  4. ^ Heartland - Release Info, www.imdb.com. URL consultato il 19 giugno 2018.
  5. ^ Heartland, www.rogerebert.com. URL consultato il 19 giugno 2018.
  6. ^ Heartland (1980) - Review by Michael Betzold, www.allmovie.com. URL consultato il 19 giugno 2018.
  7. ^ Il premio è stato assegnato collettivamente al regista Richard Pearce, agli attori Rip Torn, Conchata Ferrell, Lilia Skala e Megan Folsom, e ai produttori Michael Hausman, Beth Ferris e Annick Smith.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema