Il sergente Rompiglioni diventa... caporale

film del 1975 diretto da Mariano Laurenti
Il sergente Rompiglioni diventa... caporale
Paese di produzioneItalia
Anno1975
Durata100 min
Generecommedia
RegiaMariano Laurenti
SoggettoMarino Onorati
SceneggiaturaMarino Onorati
Casa di produzioneVariety Film
Distribuzione in italianoVariety Film
FotografiaSergio Rubini
MontaggioAlberto Moriani
MusicheUbaldo Continiello
ScenografiaStefano Paltrinieri
CostumiWanda Pruni
Interpreti e personaggi

Il sergente Rompiglioni diventa... caporale è un film del 1975, diretto dal regista Mariano Laurenti.

TramaModifica

Preannunciato da un telegramma in dialetto siculo, che scambiato per messaggio segreto, lo fa attendere dalla truppa e dallo Stato Maggiore schierati, giunge presso il Quartier Generale della NATO il serg. Francesco Garibaldi Rompiglioni. Incaricato di individuare una spia, il sergente se la prende con il c.le Vito Martucci, modesto e innocuo cuoco del reggimento; mentre divenuto amico del cinese Chang, lo introduce nella caserma, permettendogli di fotografare segreti militari. Cocciutamente schierato contro il cuoco-caporale, perseguita la figlia dello stesso Gisella quale corruttrice dei militari e, in particolare del tenente La Torre figlio del colonnello La Torre, comandante del distaccamento italiano. Quando si scopre che il tenente e Gisella sono sposati segretamente da otto anni e hanno quattro figli, gli errori di Rompiglioni giungono al colmo e lo fanno degradare.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema