Index-Alexia Alluminio

Index-Alexia Alluminio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Informazioni
NazioneItalia Italia
Debutto2000
Scioglimento2002
SpecialitàStrada

La Index-Alexia Alluminio, nota in precedenza solo come Alexia Alluminio, era una squadra maschile italiana di ciclismo su strada, attiva tra i professionisti dal 2000 al 2002.

StoriaModifica

Lo sponsor principale della squadra fu la Alexia Alluminio, trafileria di Gordona (Provincia di Sondrio), già attiva nel mondo del ciclismo come sponsor secondario della Cantina Tollo nel 1998 e 1999. La formazione, di matrice italiana, fu guidata da Giuseppe Petito (2000) e Giovanni Fidanza (2001 e 2002)

Il principale successo della squadra arrivò con la vittoria del Giro d'Italia 2002 con Paolo Savoldelli; altri successi di rilievo arrivarono grazie a Ivan Quaranta, vincitore di due tappe al Giro d'Italia 2001, e a Daniele Galli, vincitore di una frazione al Giro della Liguria 2001.

CronistoriaModifica

AnnuarioModifica

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
2000 ALA   Alexia Alluminio GSII Gios Manager: Pietro Pedruzzi, Leonardo Levati
Dir. sportivi: Giuseppe Petito
2001 ALA   Alexia Alluminio GSII Gios Manager: Leonardo Levati, Idalgo Ghetti
Dir. sportivi: Giovanni Fidanza
2002 INA   Index-Alexia Alluminio GSI Fausto Coppi Manager: Leonardo Levati, Pietro Pedruzzi
Dir. sportivi: Giovanni Fidanza, Ennio Vanotti

Classifiche UCIModifica

Anno Classifica Pos. Migliore cl. individuale
2000 GSII 29º   Dario Andriotto (390º)
2001 GSII 20º   Ivan Quaranta (190º)
2002 GSI 28º   Paolo Savoldelli (24º)

PalmarèsModifica

Grandi GiriModifica

Partecipazioni: 2 (2001, 2002)
Vittorie di tappa: 2
2001: 2 (2 Ivan Quaranta)
Vittorie finali: 1
2002 (Paolo Savoldelli)
Altre classifiche: 0
Partecipazioni: 0
Partecipazioni: 0

Campionati nazionaliModifica

2002 (Serhij Ušakov)

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo