JA21

partito politico olandese
JA21
JA21 logo.svg
LeaderJoost Eerdmans[1]
Stato  Paesi Bassi
Fondazione18 dicembre 2020
IdeologiaConservatorismo liberale[2][3]
Populismo di destra[4]
Euroscetticismo forte[5][6][7]
Anti-immigrazione[6]
Fortuynismo[8]
CollocazioneDestra
Partito europeoGruppo dei Conservatori e dei Riformisti Europei
Gruppo parl. europeoGruppo dei Conservatori e dei Riformisti Europei
Seggi Tweede Kamer
3 / 150
 (2021)
Seggi Seggi Europarlamento
3 / 29
 (2019)
(Membri eletti con Forum per la Democrazia)
Iscritti2000+ (2020)
ColoriBlu marino e cremisi
Sito webja21.nl/

JA21 (acronimo di Juiste Antwoord 2021 in italiano: Risposta corretta 2021) è un partito politico dei Paesi Bassi.[9]

È stato fondato nel dicembre 2020 da Joost Eerdmans e Annabel Nanninga dopo aver lasciato il Forum per la Democrazia il 26 novembre 2020.[10] Il partito ha partecipato alle elezioni generali olandesi del 17 marzo 2021.

StoriaModifica

 
Joost Eerdmans, cofondatore e leader del partito

JA21 è stato fondato il 18 dicembre 2020 da Eerdmans e Nanninga, dopo che avevano lasciato il Forum per la Democrazia a seguito di una disputa interna sulla risposta della leadership del partito alle accuse di razzismo, antisemitismo e omofobia contro il loro movimento giovanile (inclusa la glorificazione di Anders Breivik e Brenton Tarrant) e per dichiarazioni controverse fatte dal leader del partito Thierry Baudet.[11][12] Il partito si descrive come un "vero" partito di destra e mira a colmare il divario tra il Partito popolare per la libertà e la democrazia (VVD) e il Partito per la libertà (PVV). Il leader del partito Joost Eerdmans era stato precedentemente membro del parlamento per la lista Pim Fortuyn ed era stato vicesindaco di Rotterdam.[13]

IdeologiaModifica

Nella sua piattaforma, JA21 si descrive sia come liberale che conservatore con una particolare attenzione sulla libertà personale, trasparenza politica e affidabilità governativa. Sia gli osservatori politici che la leadership del partito hanno fatto riferimento a JA21 come influenzato dal Fortuynismo, l'ideologia sposata dal politico olandese assassinato Pim Fortuyn e dalla sua lista Lista Pim Fortuyn (LPF). Il leader del partito Joost Eerdmans, è lui stesso un ex politico dell'LPF e ha affermato di volere che JA21 aiuti "le idee di Fortuyn a tornare nella Camera dei Rappresentanti".[8]

  • Immigrazione: a favore di una politica di immigrazione più rigorosa e di una posizione di tolleranza zero sull'immigrazione illegale
  • Democrazia: favorevole a dare più potere all'elettorato attraverso referendum vincolanti
  • Pensioni: contro il controllo dell'UE sulle pensioni olandesi
  • Sicurezza: a favore di un esercito e di una polizia forti e di una politica di tolleranza zero per l'estremismo
  • Unione Europea: contro il trasferimento di risorse dal Nord al Sud Europa: contro l'Eurofederalismo
  • Assistenza sanitaria: favorevole a anteporre gli interessi dei pazienti a quelli degli assicuratori sanitari
  • Reddito: a favore di riforme fiscali e previdenziali per creare incentivi lavorativi
  • Media e cultura: a favore della depoliticizzazione del sistema di radiodiffusione pubblica olandese e di più fondi per il patrimonio culturale
  • Educazione: contro l'omogeneità ideologica e la politica identitaria nelle scuole
  • Imprenditorialità: a favore del sostegno alle piccole imprese; contro gli accordi governativi con le multinazionali
  • Clima: contro leggi costose che puniscono chi inquina
  • Pandemia COVID-19: a favore di una politica basata sulla scienza, per la salute pubblica e l'economia

Risultati elettoraliModifica

Elezione Voti % Seggi
Legislative 2021 245 859 2,37
3 / 150

NoteModifica

  1. ^ (NL) Joost Eerdmans wil Tweede Kamer in met nieuwe partij: 'JA21', su RTV Rijnmond, 18 dicembre 2020. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  2. ^ (NL) Eerdmans en Nanninga doen met 'JA21' mee aan verkiezingen, su NOS, 18 dicembre 2020. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  3. ^ Wendelmoet Boersema, Waarom de strijd op rechts nooit een volledig rechts kabinet oplevert, 15 marzo 2021.
  4. ^ (NL) Roos Ravensbergen, Rechts-populistische partijen: de verschillen en overeenkomsten, in Metro, 14 marzo 2021. URL consultato il 16 marzo 2021.
  5. ^ https://europeelects.eu/netherlands/
  6. ^ a b (NL) Ja21! - Het Juiste Antwoord, su JA21. URL consultato il 21 dicembre 2020.
  7. ^ Copia archiviata, su ja21.nl. URL consultato il 12 aprile 2021 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2021).
  8. ^ a b JA21-oprichter Joost Eerdmans: 'Aan ons de taak het land te verdedigen', su panorama.nl.
  9. ^ Redazione, Arriva JA21, un partito popolare di destra che vuole restrizioni per l’aborto, su informazionecattolica.it, 27 gennaio 2021. URL consultato il 12 aprile 2021.
  10. ^ (NL) NOS, https://nos.nl/l/2358225. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  11. ^ (NL) de Volkskrant, https://www.volkskrant.nl/gs-bfaa6ad1. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  12. ^ (NL) Trouw, https://www.trouw.nl/gs-b4b0b834. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  13. ^ (NL) Algemeen Dagblad, https://www.ad.nl/politiek/eerdmans-en-nanninga-doen-met-nieuwe-partij-ja21-mee-aan-verkiezingen~a2a42587/. URL consultato il 20 dicembre 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica