Apri il menu principale

John Brownlee (Geelong, 7 gennaio 1900New York, 10 gennaio 1963) è stato un baritono australiano.

Indice

BiografiaModifica

Dopo aver prestato servizio nella Royal Australian Navy durante la Prima guerra mondiale, vinse un concorso di canto a Ballarat studiando solo come autodidatta e iniziando subito la carriera. In una recita di Messiah venne notato da Nellie Melba, che lo convinse a seguire regolari studi a Parigi con Dinh Gilly.

Debuttò nel 1926 alla Royal Opera House di Londra come Marcello ne La bohème, ultima esibizione della Melba, e l'anno successivo in Thaïs all'Opera di Parigi, di cui divenne artista stabile.

Nel 1937 esordì con Rigoletto al Metropolitan Opera divenendone un membro stabile per un ventennio ed apparendovi in 526 recite. Divise la propria attività fra gli Stati Uniti e l'Europa, dove fu presente anche al Glyndebourne Festival Opera.

Il repertorio fu rivolto principalmente a Mozart, di cui eseguì tutti i principali titoli. Fu apprezzato inoltre in Pelléas et Mélisande, Salomè e in alcuni titoli del repertorio italiano (Rigoletto, La bohème, La traviata, Lucia di Lammermoor), francese (Thais, Manon, Carmen) e wagneriano (Tannhäuser, I maestri cantori di Norimberga).

Nel 1934 apparve nel film britannico La vita privata di Don Giovanni. Dopo il ritiro dalla scene si dedicò alla regia, esordendo ne Il pipistrello al Metropolitan nel 1958.

DiscografiaModifica

Incisioni in studioModifica

Registrazioni dal vivoModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN12490967 · ISNI (EN0000 0003 6850 6836 · LCCN (ENn83065594 · BNF (FRcb138919058 (data)