Kaupinam

Kaupinam, kaupina o langot è un indumento intimo indossato dagli uomini indiani come perizoma o biancheria intima, di solito da chi esercita Pehlwani o sparring. È costituito da una striscia rettangolare di tela di cotone utilizzata per coprire i genitali con l'ausilio dei lacci collegati alle quattro estremità del panno per legarlo intorno alla vita di chi lo indossa. Viene utilizzato dai lottatori nel gioco del Kushti o wrestling indiano tradizionale nell'akhada (ring di wrestling) e durante le sessioni di pratica e l'allenamento.

UsoModifica

È ampiamente utilizzato dai lottatori (pehelwan) in India che partecipano al tradizionale gioco del Pehlwani (una forma di wrestling tradizionale). È indossato dai lottatori durante le partite, gli allenamenti e gli esercizi (kasrat). Il kaupinam in India è l'attrezzatura sportiva maschile tradizionale associata a quasi tutte le forme di sport fisici come kushti e kabaddi. È stato indossato da sportivi e culturisti durante le sessioni di allenamento e di esercizio (simile all'uso contemporaneo dei pantaloncini da ginnastica) sin dai tempi antichi ed è ancora utilizzato negli sport tradizionali. Il Langot era precedentemente indossato (ed è ancora indossato a volte) in India da uomini che eseguivano qualsiasi forma di attività fisica. I lottatori spesso indossano un perizoma a forma di guardia sotto per proteggere i loro genitali.

Il kaupinam è una forma molto antica di abbigliamento sportivo ed era in uso sin dal primo periodo vedico (2000-1500 aC) in India, come risulta evidente da un verso del Sam Veda, le sacre scritture indù, scritte a quel tempo. Si diceva che i devoti di Shiva indossassero il kaupinam.

L'indumento è disponibile in qualsiasi colore, benché i più frequenti sono il bianco, il nero, il rosso e il blu.

Significato religiosoModifica

Ha un significato religioso collegato a ascetismo per gli indù. Bhagavata Purana ingiunge che un vero asceta non dovrebbe indossare nient'altro che un kaupina. A volte Lo stesso Lord Shiva è raffigurato con indosso Kaupina.[1] Si dice che anche Lord Murugan di Palani e Hanuman indossino questo indumento.[2] Langot o kaupin è associato al celibato.[3] Sri Shankaracharya ha composto un verso chiamato "Kaupina Panchakam" per affermare il significato di ascetismo. Il famoso santo del Maharashtrian Samarth Ramdas e il santo Tamil Ramana Maharshi erano sempre raffigurati con indosso un langot nelle immagini popolari.

LangotaModifica

Langota o Langoti è uno stile tradizionale di perizoma indiano per uomo e una forma più moderna del kaupinam. È distinto dalla forma più vecchia in quanto è cucito e copre i glutei. Era indossato come biancheria intima in un dangal tenuto negli akharas. Ora è utilizzato principalmente dagli uomini durante l'allenamento e altri giochi fisici intensi, in particolare il wrestling, per prevenire ernie e idrocele.[4]

Il perizoma è un pezzo unico di cotone largo 3 pollici e lungo 24 pollici. Viene prima messo tra le gambe e poi avvolto intorno alla vita molto strettamente.

Collegamenti esterniModifica

NoteModifica

  1. ^ C. V. Narayana Ayyar, Origine e storia antica dell'Śaivismo nell'India meridionale, Serie storica dell'Università di Madras, Volume 6, Università di Madras, 1939, pp. 155, 185.
  2. ^ Philip Lutgendorf, Hanuman's tale: the messages of a divine monkey Oxford scholarship online, Oxford University Press, 2007, pp. 434 pagine (vedi: 186), ISBN 9780195309225.
  3. ^ A history of celibacy, James Clarke & Co., 2001, pp. 493 pagine, ISBN 9780718830069.
  4. ^ (EN) Yatan Yoga: A Natural Guide to Health and Harmony, su books.google.com. URL consultato l'11 aprile 2021.

Voci correlateModifica