Klubi Futbollit Spartaku Tiranë

società calcistica albanese
Spartaku Tirana
Calcio Football pictogram.svg
Gladiatoret
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Viola.svg Viola
Dati societari
Città Tirana
Nazione Albania Albania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Albania.svg FSHF
Campionato Kategoria e Dytë
Fondazione 1946
Scioglimento1959
Rifondazione2012
Presidente Albania Fatmir Lamcaj
Allenatore Albania Artan Vangjeli
Stadio Stadiumi "Marko Bocari"
(2 500 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 2 Campionati albanesi
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Spartaku Tirana è una società calcistica albanese con sede nella città di Tirana. Il club attualmente milita in Kategoria e Dytë.

StoriaModifica

Il club venne fondato nel 1946 a Tirana dopo la seconda guerra mondiale. Nel 1954 fa la sua prima apparizione in Kategoria Superiore. A causa della riorganizzazione delle squadre sportive nel 1959 la maggior parte dei giocatori dello Spartaku Tirane si trasferì al 17 Nentori (oggi noto come Tirana) e venne sciolto.

53 anni dopo nel 2012 il club fu rifondato da Agron Shehaj, Fatmir Lamcaj, Artan Vangjeli e Telman Perleka.[1][2]

SocietàModifica

Organigramma societarioModifica

Staff dell'area amministrativa

Modifica

Cronologia degli sponsor tecnici

Allenatori e presidentiModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del K.F. Spartaku Tiranë e Categoria:Presidenti del K.F. Spartaku Tiranë
Allenatori
Presidenti

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1953, 1946

NoteModifica

  1. ^ FSHF profile, su fshf.org. URL consultato il 22 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 16 dicembre 2017).
  2. ^ Welt Fussball Archiv profile

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio