Konstantin Erëmenko

giocatore di calcio a 5 russo
Konstantin Erëmenko
Konstantin Eremenko.jpg
Nazionalità Russia Russia
Altezza 190 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ritirato 1990
Carriera
Squadre di club1
1988Dnipro
1989non conosciuta Ulan-Udė
1990Ertis
1990non conosciuta Alga Bishkek
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ruolo Pivot
Ritirato 2001
Carriera
Squadre di club
1991-1992Mechanyzator
1992-2001Dina Mosca
Nazionale
1991-2001 Russia Russia 66 (122)
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Bronzo Spagna 1996
Transparent.png Europei calcio a 5
Argento Spagna 1996
Oro Spagna 1999
Bronzo Russia 2001
 

Konstantin Viktorovič Erëmenko (in russo: Константин Викторович Ерёменко?; Dnipropetrovs'k, 5 agosto 1970Mosca, 18 marzo 2010) è stato un giocatore di calcio a 5 e calciatore russo, campione europeo con la Nazionale russa nel 1999. Giocatore estremamente dotato tecnicamente, è stato eletto “miglior giocatore di futsal del XX secolo”.

CarrieraModifica

Nato in Ucraina, in attività si è contraddistinto per aver partecipato ai successi della nazionale di calcio a 5 russa come la vittoria nel Campionato europeo del 1999 ed il bronzo al Mondiale del 1996.

Nella sua carriera fu capitano della Dina Mosca e pilastro della Nazionale di calcio a 5 della Russia: giocatore dalla tecnica sopraffina malgrado i quasi 2 metri di altezza, tanti si sono innamorati di questo sport ammirando le sue invenzioni in campo. Lunghissima la lista dei trofei conquistati nel corso della sua sfavillante carriera: con la nazionale si classificò terzo ai mondiali 1996 e vinse l'Europeo nel 1999. Nella rassegna continentale ottenne inoltre un secondo posto (1996) e un terzo posto (2001).

Fu otto volte campione di Russia (ininterrottamente dal 1993 al 2000), conquistò la Coppa dell'Unione Sovietica (1990) con la Mekhanizator Dnepropetrovsk e sette volte la Coppa di Russia (1992, 1993 e dal 1995 al 1999). Con la Dina Mosca alzò inoltre per tre volte la UEFA Futsal Cup e la Coppa Intercontinentale FIFA nel 1997.

È morto giovedì 18 marzo 2010 a Mosca all'età di 39 anni a causa di un infarto improvviso.

PalmarèsModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica