Apri il menu principale

GeografiaModifica

La città è circondata dalle montagne della catena Skopska Crna Gora a occidente, dai monti Gradištanska planina a sud e dal monte Mangovica a est. Il comune confina a ovest con Lipkovo, Ilinden e Aračinovo, a nord con la Serbia, a sud con Sveti Nikole e Petrovec, a est con Staro Nagoričane e Kratovo. La riforma amministrativa del 2003 assegnò al territorio di Kumanovo il comune rurale di Orašac.

StoriaModifica

Nel corso della prima guerra balcanica le truppe serbe del generale Radomir Putnik affrontarono e sconfissero in una battaglia durata due giorni l'esercito ottomano. Con la ratifica del trattato di Bucarest Kumanovo venne annessa alla Serbia.

Nel maggio 2015 Kumanovo fu teatro di un cruento blitz della polizia macedone contro un commando locale dell'UÇK durante il quale morirono 18 persone tra agenti e miliziani.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Secondo il censimento nazionale del 2002 il comune di Kumanovo 105.484 abitanti. I principali gruppi etnici includono[1]:

LocalitàModifica

Il comune è formato dall'insieme delle seguenti località:

  • Agino Selo
  • Bedinje
  • Beljakovce
  • Biljanovce
  • Brzak
  • Vak'v
  • Vince
  • Gabreš
  • Gorno Konjare
  • Gradište
  • D'lga
  • Dobrošane
  • Dovezaane
  • Dolno Konjare
  • Živinje
  • Zubovce
  • Jačince
  • Karabičane
  • Klečevce
  • Kokošinje
  • Kolicko
  • Kosmatac
  • Kutlibeg
  • Kučkarevo
  • K'šanje
  • Lopate
  • Ljubodrag
  • Novo Selo
  • Novoseljane
  • Orašac
  • Pezovo
  • Proevce
  • Pčinja
  • Režanovce
  • Rečica
  • Romanovce
  • Skačkovce
  • Sopot
  • Studena Bara
  • Suševo
  • Tabanovce Tromeğa
  • Umin Dol
  • Čerkezi
  • Četirce
  • Šuplji Kamen
  • Kumanovo (sede comunale)

SportModifica

CalcioModifica

L'FK Milano Kumanovo è la squadra della città, militante nella prima divisione del campionato di calcio macedone.

AmministrazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (ENMK) Census of Population, Households and Dwellings in the Republic of Macedonia, 2002 (PDF), vol. XIII, State Statistical Office, maggio 2005.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN137244166 · LCCN (ENn83135306 · GND (DE4497439-5 · BNF (FRcb15101457b (data)
  Portale Macedonia del Nord: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Macedonia del Nord