Apri il menu principale

Kypello Kyprou 2010-2011

competizione calcistica
Kypello Kyprou 2010-2011
Competizione Coppa di Cipro
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 69ª
Organizzatore CFA
Date dal 23 settembre 2009
al 15 maggio 2010
Luogo Cipro Cipro
Partecipanti 28
Risultati
Vincitore Omonia
(13º titolo)
Secondo Apollōn Limassol
Statistiche
Incontri disputati 53
Gol segnati 136 (2,57 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009-2010 2011-2012 Right arrow.svg

La Kypello Kyprou 2010-2011 fu la 69ª edizione della coppa nazionale cipriota. Vide la vittoria finale dell'Omonia Nicosia, che così conquistò il suo tredicesimo titolo.

FormulaModifica

Le squadre partecipanti furono 28 (solo quelle di prima e seconda divisione: le altre disputarono un'altra Coppa), divise in un tabellone di cinque turni: sedicesimi, ottavi, quarti, semifinali e finale; APOEL, Aris, AEL e Apollon Limassol erano qualificate di diritto agli ottavi in quanto semifinaliste dell'edizione precedente. Tutti i turni, ad eccezione della finale, furono giocate in gare di andata e ritorno. La finale fu giocata il 18 maggio 2011 al Neo GSZ Stadium di Larnaca.

RisultatiModifica

Sedicesimi di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Chalkanoras Idaliou 0 - 6 Omonia 0 - 4 0 - 2
Othellos Athienou 1 - 6 Doxa Katōkopias 1 - 4 0 - 2
Onisillos Sotira 0 - 6 Alkī Larnaca 0 - 2 0 - 4
Adonis Idalion 3 - 5 Ermis Aradippou 3 - 2 0 - 3
APEP Pitsilia 2 - 2 (gfc) ASIL Lysi 1 - 0 1 - 2
Anagennisi Deryneia 1 - 3 Olympiakos Nicosia 0 - 1 1 - 2
Atromitos Geroskipou 4 - 4 (gfc) APOP Kinyras 1 - 2 3 - 2
Nea Salamis 0 - 4 Ethnikos Achnas 0 - 2 0 - 2
Digenis Morphou 1 - 3 AEK Larnaca 1 - 0 1 - 2 (dts)
Akritas Chlorakas 0 - 8 Anorthosis 0 - 3 0 - 5
PAEEK Kerynias 5 - 7 AEP Paphos 2 - 3 3 - 4
Omonia Aradippou 0 - 6 EN Paralimni 0 - 3 0 - 3

Tabellone degli ottaviModifica

  Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                                         
 Omonia 6 2 8  
 Atromitos Geroskipou 0 2 2  
   Omonia 3 3 6  
   Aris Limassol 0 1 1  
 AEL Limassol 0 0 0
 Aris Limassol 1 0 1  
   Omonia 1 1 2  
   Ethnikos Achnas 0 1 1  
 EN Paralimni 0 3 3  
 Alkī Larnaca 1 4 5  
   Alkī Larnaca 0 2 2
   Ethnikos Achnas 3 0 3  
 Ermis Aradippou 0 1 1
 Ethnikos Achnas 1 1 2  
   Omonia 1 (4 (dcr))
   Apollōn Limassol 1 (3)
 AEP Paphos 0 1 1  
 Olympiakos Nicosia 0 3 3  
   Olympiakos Nicosia 1 2 3
   Apollōn Limassol 1 3 4  
 APOEL 1 0 1
 Apollōn Limassol 1 2 3  
   Apollōn Limassol 1 2 3
   Anorthosis 1 1 1  
 Doxa Katōkopias 0 1 1  
 AEK Larnaca 1 4 5  
   AEK Larnaca 1 1 2
   Anorthosis 2 1 3  
 Anorthosis 2 1 3
 APEP Pitsilia 0 0 0  

FinaleModifica

Come in ogni edizione della Coppa di Cipro la finale fu giocata in gara unica: quest'anno il palcoscenico scelto fu quello del Neo GSZ Stadium di Larnaca; per il secondo anno consecutivo a dirigere la gara fu un arbitro non appartenente alla Federazione cipriota, bensì ad uno svizzero, Massimo Busacca.

Larnaca
18 maggio 2011, ore 18:30 EEST
Apollōn Limassol  1 – 1
(d.t.s.)
referto
  Omonia NicosiaNeo GSZ Stadium (13.000 spett.)
Arbitro:   Busacca

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio