L'arte di cavarsela

film del 2011 diretto da Gavin Wiesen
L'arte di cavarsela
Artedicavarsela.png
George e Sally in una scena del film
Titolo originaleThe Art of Getting By
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2011
Durata84 min
Generecommedia, sentimentale
RegiaGavin Wiesen
SceneggiaturaGavin Wiesen
ProduttoreGia Walsh, Kara Baker, P. Jennifer Dana, Darren Goldberg, Chris Marsh (produttore associato), Matthew Vose Campbell (produttore associato)
Produttore esecutivoDavid Sweeney, Andrew Levitas, Henry Pincus, Patrick Baker, Nick Quested, Gretchen McGowan, Jonathan Gray, Anthony Gudas
Casa di produzioneGigi Films, Goldcrest Films, Mint Pictures, Atlantic Pictures, Island Sound Productions
FotografiaBen Kutchins
MontaggioMollie Goldstein
MusicheAlec Puro
ScenografiaKelly McGehee
CostumiErika Munro
TruccoMichelle Kearns
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'arte di cavarsela (The Art of Getting By) è un film del 2011 scritto e diretto da Gavin Wiesen, all'esordio nella regia di un lungometraggio, e interpretato da Freddie Highmore, Emma Roberts, Michael Angarano, Elizabeth Reaser, Sam Robards, Rita Wilson e Blair Underwood.

TramaModifica

George è un adolescente di New York che sta vivendo una fase particolare della sua esistenza: partendo dall'assioma che l'uomo è comunque mortale, ritiene che i compiti e l'impegno profuso a scuola siano degli inutili passatempi, essendo tutte cose che occupano solo un tempo limitato della vita. Soltanto il suo grande talento nell'arte, che esprime scarabocchiando qualcosa appena può, riesce a smuoverlo un poco da questo suo torpore.

Mentre l'anno scolastico volge ormai al termine, George è riuscito ad arrivare quasi alla fine senza aver mai veramente studiato; persino durante le lezioni d'arte, l'unica materia che gli dovrebbe interessare, si dimostra assente e svogliato. A pochi mesi dal diploma, trascorre la maggior parte del tempo da solo, e spesso si allontana dall'istituto, rischiando più volte l'espulsione. Non gli interessa nulla del suo futuro: né cercare un college dove iscriversi successivamente, né farsi degli amici, né tantomeno trovarsi una ragazza.

Un giorno, impulsivamente, si addossa la colpa di una sigaretta fumata sul tetto della scuola, difendendo così la ragazza più carina della classe, Sally, popolare e di ricca famiglia. Per ricambiare il suo gesto, la ragazza inizia a frequentarlo e lo introduce nel suo giro di amicizie, aprendo a George le porte di una vita estremamente mondana, fatta di feste, visite ai musei e passeggiate oziose per la grande mela.

ProduzioneModifica

L'ultimo giorno di riprese è stato il 23 aprile 2010, a New York.

DistribuzioneModifica

Il film è stato presentato in anteprima, con il titolo Homework, al Sundance Film Festival 2011 nella sezione competitiva statunitense.[1][2]

È stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane il 5 agosto 2011.[2]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Sundance Institute Archives, su history.sundance.org, sundance.org. URL consultato il 25 marzo 2012.
  2. ^ a b (EN) Release dates for L'arte di cavarsela (2011), su imdb.com, IMDb. URL consultato il 25 marzo 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema