La scacchiera

romanzo scritto da John Brunner

La scacchiera (The Squares of the City) è un romanzo thriller fantascientifico del 1965 di John Brunner che ha per tema gli scacchi.

La scacchiera
Titolo originaleThe Squares of the City
AutoreJohn Brunner
1ª ed. originale1965
Genereromanzo
Sottogenerethriller, fantascienza
Lingua originaleinglese
AmbientazioneStati Uniti d'America, Vados
ProtagonistiBoyd Haklyut

La storia è costruita basandosi su una celebre partita a scacchi giocata da Wilhelm Steinitz e Mikhail Chigorin, all'Havana, nel 1892. Ogni mossa della partita ha il suo corrispettivo nella storia del romanzo.

C'è però da rilevare come nella traduzione italiana delle prime edizioni, alcuni tagli apportati rendano impossibile ricreare per intero la partita scacchistica.[senza fonte]

Il romanzo è stato pubblicato in italiano per la prima volta il 20 aprile 1969 nella collana fantascientifica Urania (n. 512) e in seguito ristampato due volte.

TramaModifica

PersonaggiModifica

Simbolo Pezzo Nome Ruolo
  Torre (scacchi) Vescovo Cruz Vescovo cattolico
  Cavallo (scacchi) Luis Arrio Presidente partito opposizione
  Alfiere (scacchi) Giudice Romero Giudice corte suprema
  Regina (scacchi) Alejandro Mayor Ministro informazione e comunicazione
  Re (scacchi) Juan Sebastian Vados Fondatore e politico della città di Vados
  Alfiere (scacchi) Donald Angers Ministro
  Cavallo (scacchi) Boyd Daniel Hakluyt Protagonista e ingegnere urbanistico
  Torre (scacchi) Professor Cortés Esperto di urbanistica
  Pedone (scacchi) Estrelita Jaliscos Ricca donna
  Pedone (scacchi) Dr. Alonzo Ruiz Dottore
  Pedone (scacchi) Nicky Caldwell Direttore ufficio igiene
  Pedone (scacchi) Andres Lucas Segretario del partito civico
  Pedone (scacchi) Mario Guerrero Presidente in carica e fondatore della città di Vados
  Pedone (scacchi) Seixas Ministro
  Pedone (scacchi) Isabella Cortés Ragazza dalla dubbia fama
  Pedone (scacchi) Enrique Rioco Regista televisivo
  Torre (scacchi) general Molinas Generale delle forze armate
  Cavallo (scacchi) Maria Pasador Finanziatrice del giornale di opposizione Tiempos
  Alfiere (scacchi) José Dalban Ricco uomo d’affari
  Re (scacchi) Estebàn Diaz Ministro
  Regina (scacchi) Cristoforo Mendoza Capo redattore del Tiempos, fratello di Felipe
  Alfiere (scacchi) Felipe Mendoza Capo redattore del Tiempos, fratello di Crtistoforo
  Cavallo (scacchi) Miguel Dominguez Avvocato
  Torre (scacchi) Tomas O’Rourke Capo della polizia
  Pedone (scacchi) Fernando Sigueiras Proprietario di una parte della città
  Pedone (scacchi) Ciccio Brown Avvocato
  Pedone (scacchi) Pedro Murieta Editore
  Pedone (scacchi) Sam Francis Sovillatore del partito di opposizione
  Pedone (scacchi) Juan Tezol Agitatore
  Pedone (scacchi) Guzman Sergente di polizia
  Pedone (scacchi) Castaldo Ministro
  Pedone (scacchi) Gonzales

EdizioniModifica

Collegamenti esterniModifica