Apri il menu principale

TramaModifica

Elia è un burbero psicanalista che tiene tutti a distanza, compresa la ex moglie Giovanna che vive sul suo stesso pianerottolo. Per problemi di salute, Elia si trova costretto a mettersi a dieta e a praticare dello sport: è così che incontra una giovane personal trainer, buffa ed eccentrica di nome Claudia.

Claudia rimette in forma Elia che ritrova smalto anche sul suo lavoro ma soffre nel vedere l'ex moglie con un altro. Anche solo per ingelosirla ostenta la frequentazione con la ragazza che per altro ha una bambina e frequenta sempre uomini problematici. Quello attuale è Ettore, ladruncolo in prigione che non ricorda dove ha lasciato l'ultima refurtiva.

Sfruttando l'abilità di Elia con l'ipnosi, Claudia fa sì che Ettore riveli il nascondiglio dell'ultimo malloppo per avvantaggiarsene solo lei. Ettore infuriato sequestra Elia e si getta all'inseguimento della ragazza. Alla fine Claudia la fa franca e Elia, tornato brillante analista, convince un frastornato Ettore a tornare in prigione.

Claudia ha dunque il denaro per raggiungere il padre naturale della figlia con il quale potrà provare a formare una vera famiglia, ma prima di partire si chiarisce con Elia. Quest'ultimo ha perso l'abulia che lo opprimeva e abbandona una sterile gelosia riscoprendo la passione sopita verso l'ex moglie che, piacevolmente sorpresa, lo asseconda.

ProduzioneModifica

DistribuzioneModifica

Il film è uscito nelle sale il 13 aprile 2017.[1]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ MYmovies.it, Lasciati andare, su MYmovies.it. URL consultato il 24 giugno 2017.
  2. ^ Globi d'oro, il miglior film è 'La stoffa dei sogni'. Premiati Ragonese e Carpentieri, in Spettacoli - La Repubblica, 14 giugno 2017. URL consultato il 24 giugno 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema