Li Nina

sciatrice freestyle cinese
Li Nina
Nazionalità Cina Cina
Altezza 160 cm
Peso 52 kg
Freestyle Freestyle skiing pictogram.svg
Specialità Salti
Termine carriera 2014
Palmarès
Giochi olimpici 0 2 0
Mondiali 3 0 0
Coppa del Mondo di freestyle 2 trofei
Coppa del Mondo di salti 3 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Li Nina[1] (cinese: 李妮娜; Benxi, 10 gennaio 1983) è un'ex sciatrice freestyle cinese, vincitrice di tre titoli mondiali nei salti e di due Coppe del Mondo.

BiografiaModifica

In Coppa del Mondo ha esordito l'8 settembre 2001 a Mount Buller, subito ottenendo il primo podio (2ª), e ha conquistato la prima vittoria il 28 febbraio 2004 a Špindlerův Mlýn.

In carriera ha partecipato a quattro edizioni dei Giochi olimpici invernali, Salt Lake City 2002 (5ª nei salti), Torino 2006 (2ª nei salti), Vancouver 2010 (2ª nei salti) e Soči 2014 (4ª nei salti), e a cinque dei Campionati mondiali, vincendo la medaglia d'oro a Ruka 2005, Madonna di Campiglio 2007 e Inawashiro 2009.

PalmarèsModifica

MondialiModifica

UniversiadiModifica

Coppa del MondoModifica

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Luogo Paese Disciplina
28 febbraio 2004 Špindlerův Mlýn   Rep. Ceca AE
14 gennaio 2005 Lake Placid   Stati Uniti AE
16 gennaio 2005 Lake Placid   Stati Uniti AE
28 gennaio 2005 Deer Valley   Stati Uniti AE
12 febbraio 2005 Changchun   Cina AE
5 marzo 2005 Špindlerův Mlýn   Rep. Ceca AE
11 marzo 2005 Madonna di Campiglio   Italia AE
3 settembre 2005 Mount Buller   Australia AE
4 settembre 2005 Mount Buller   Australia AE
5 febbraio 2006 Špindlerův Mlýn   Rep. Ceca AE
9 dicembre 2006 Beidahu   Cina AE
10 dicembre 2006 Beidahu   Cina AE
1º febbraio 2008 Deer Valley   Stati Uniti AE
30 gennaio 2009 Deer Valley   Stati Uniti AE
10 gennaio 2010 Calgary   Canada AE
30 gennaio 2010 Mont Gabriel   Canada AE
15 dicembre 2013 Beidahu   Cina AE
18 gennaio 2014 Lake Placid   Stati Uniti AE

Legenda:
AE = salti

Campionati cinesiModifica

NoteModifica

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Li" è il cognome.
  2. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 19 marzo 2015.

Collegamenti esterniModifica