Apri il menu principale

Luigi Brugola

imprenditore e calciatore italiano
Luigi Brugola
Luigi Brugola.jpg
Luigi Brugola con la maglia dell'Atalanta
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1963
Carriera
Giovanili
Pro Lissone
Squadre di club1
1948-1951 Pro Lissone 20 (3)
1951-1956 Atalanta 132 (28)
1956-1959 Napoli 61 (8)
1959-1960 Messina 9 (1)
1960-1962 Monza 30 (9)
1962-1963 Seregno 30 (2)
Nazionale
1951 Italia Italia U-21 1 (3)[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luigi Brugola (Lissone, 3 agosto 1930Lissone, 15 ottobre 2007) è stato un imprenditore e calciatore italiano, di ruolo ala.

CarrieraModifica

Cresce tra le file della Pro Lissone, dove disputa tre campionati (due di Serie C ed uno di Serie D) per poi passare all'Atalanta che lo fa esordire nel campionato di Serie A. A Bergamo fa parte del cosiddetto Trio primavera - per via della giovane età dei componenti - con Ennio Testa e Giancarlo Cadè, disputando cinque stagioni nel massimo campionato.

Si trasferisce quindi al Napoli, sempre in Serie A, restandovi per tre annate, al termine delle quali si trasferisce al Messina, in Serie B. Disputa altri due campionati al Monza, per concludere la carriera tra le file del Seregno in Serie D, dove gioca 30 partite mettendo anche a segno 2 gol.

Terminò la sua esperienza sportiva guidando i ragazzi e la prima squadra della squadra della sua città[2]

A quasi due anni dalla morte, il 20 settembre 2010 lo stadio comunale di Lissone è stato intitolato proprio a Luigino Brugola.[3]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni regionaliModifica

Pro Lissone: 1950-1951

NoteModifica

  1. ^ Elio Corbani e Pietro Serina, op. cit. pg. 445
  2. ^ Articolo Illistone.it
  3. ^ Notizia su calcioinrosa.it

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Luigi Brugola, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.