Apri il menu principale

Promozione 1950-1951 (Lega Interregionale Nord)

campionato gestito dalla Lega Interregionale Nord

1leftarrow blue.svgVoce principale: Promozione 1950-1951.

La Lega Interregionale Nord fu l'ente della F.I.G.C. che gestì il campionato di Promozione nella stagione sportiva 1950-1951. La manifestazione fu organizzata dalla Lega Interregionale Nord avente sede a Torino. Nella giurisdizione della Lega ricadevano le società aventi sede nell'Italia settentrionale sopra il Po.[1]

Il regolamento metteva in palio 6 posti per la Serie C, cioè uno per ciascun girone. Per quanto concerne le retrocessioni, invece, furono destinati tutti i club piazzatisi dal 15º posto in giù.

AggiornamentiModifica

Elencati tutti in una stessa sezione perché con molti gironi, l'appartenenza di una squadra ad uno o l'altro poteva variare di anno in anno.

  • L'Associazione Calcio Vigevano è stata ammessa d'ufficio alla Serie C 1950-51 a compensazione del "Caso Brasca" del 1949.
  • L'Unione Sportiva Stella Alpina di Ponzone ha cessato l'attività sportiva, venendo esclusa dai campionati.
  • La Società Sportiva Salsomaggiore è stata trasferita nella giurisdizione della Lega Interregionale Nord da quella centrale, su sua richiesta.[2]

Girone AModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1. SAICI Torviscosa 48 34 19 10 5 72 28
2. Pordenone 45 34 20 5 9 67 41
3. Belluno 41 34 17 7 10 75 48
4. CRDA Monfalcone 38 34 13 12 9 52 43
4. Portogruarese 38 34 13 12 9 54 45
6. San Giovanni Trieste 35 34 13 9 12 54 48
6. Sangiorgina 35 34 14 7 13 63 52
8. Monfalconese 34 34 13 8 13 56 51
8. Pro Cervignano 34 34 13 8 13 59 58
10. Sanvitese 33 34 13 7 14 43 45
11. Coneglianese 32 34 13 6 15 63 57
11.   CRAL Arsenale Venezia 32 34 13 6 15 52 62
13. Itala San Marco 31 34 12 7 15 45 50
14. Fossalta Piave 31 34 10 11 13 46 58
15. Sant'Anna Trieste 31 34 9 13 12 48 63
  16. Pieris 30 34 9 12 13 55 70
  17. San Daniele 27 34 11 5 18 58 76
  18.   Juventina Trieste (-1) 12 34 4 5 25 46 123

Legenda:

      Promosso in Serie C 1951-1952.
      Retrocesso in Prima Divisione 1951-1952.
  Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il 'Sant'Anna è retrocesso dopo aver perso il girone salvezza contro gli ex aequo Fossalta e Itala.
La Juventina è stata penalizzata con la sottrazione di 1 punto in classifica.

RisultatiModifica

Spareggi salvezzaModifica

Classifica finaleModifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Itala San Marco 48 34 19 10 5 72 28
2. Fossalta Piave 45 34 20 5 9 67 41
3. Sant'Anna Trieste 41 34 17 7 10 75 48

Legenda:

      Retrocesso in Prima Divisione 1951-1952.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
RisultatiModifica
Risultati Luogo e data
Fossalta 0-0 Itala San Marco Portogruaro, 17 giugno 1951
Itala San Marco 4-2 Sant'Anna San Giorgio di Nogaro, 24 giugno 1951
Fossalta 1-0 Sant'Anna Cervignano del Friuli, 30 giugno 1951

Girone BModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1. Trento 62 36 28 6 2 120 36
2. Cerea 50 36 23 4 9 107 61
2. Pellizzari Arzignano 50 36 22 6 8 95 50
4. Dolo 49 36 22 5 9 96 52
5. Legnago 48 36 19 10 7 66 46
6.   Cadidavid 46 36 20 6 10 70 47
7. Luparense (-1) 40 36 17 7 12 59 44
7. Lanerossi Schio 40 36 15 10 11 67 56
9. Adriese 39 36 15 9 12 66 62
10.   Conti Cavarzere 37 36 13 11 12 73 72
11. Thiene 35 36 15 5 16 63 61
11. Bassano 35 36 15 5 16 53 57
13. Miranese 32 36 12 8 16 45 67
14.   Valbruna Vicenza 29 36 11 7 18 58 92
  15.   Zevio 28 36 10 8 18 58 66
  16.   Vittorio Lancia 24 36 10 4 22 62 98
  17. Audace SME 19 36 8 3 25 46 74
  18. Rovigo (-3) 8 36 1 9 26 31 102
  18. Mira (-1) 8 36 2 5 29 44 136

Legenda:

      Promosso in Serie C 1951-1952.
      Retrocesso in Prima Divisione 1951-1952.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Mira e Luparense penalizzati con la sottrazione di 1 punto, Rovigo con la sottrazione di 3 punti in classifica.

Girone CModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1. Parabiago 51 36 20 11 5 81 34
2.   Mariano Comense 50 36 23 4 9 81 49
3. Angerese 47 36 20 7 9 78 45
4. Vis Nova 41 36 15 11 10 64 40
4.   Rescaldinese 41 36 16 9 11 68 58
6. Breno 40 36 17 6 13 54 38
7. Sondrio 39 36 14 11 11 71 62
8.   Paderno 36 36 15 6 15 55 51
9. Meda 34 36 11 12 13 53 63
9. Sebinia Alto Sebino 34 36 12 10 14 39 63
11.   Beretta Gardone 32 36 11 10 15 50 52
11. Cantù 32 36 11 10 15 53 65
13.   Snia Viscosa 31 36 13 5 18 61 67
14.   Sommese 31 36 11 9 16 47 65
15.   Mottese 31 36 11 9 16 52 66
  16.   Malnatese 30 36 10 10 16 47 68
  17.   Nervianese 29 36 9 11 16 54 71
  18.   Novatese 28 36 11 6 19 53 86
  19.   Olgiatese 27 36 11 5 20 40 58

Legenda:

      Promosso in Serie C 1951-1952.
      Retrocesso in Prima Divisione 1951-1952.
  Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La Mottese è retrocessa dopo aver perso gli spareggi contro le ex aequo Sommese e Snia Viscosa.

RisultatiModifica

Spareggi salvezzaModifica

Risultati Luogo e data
Mottese 5-1 Sommese Corbetta, 24 giugno 1951
Sommese 2-0 Snia Viscosa Rescaldina, 1º luglio 1951
Snia Viscosa 6-2 Mottese Corbetta, 8 luglio 1951

Essendosi classificate tutte alla pari, si rese necessaria una seconda serie di spareggi a eliminazione diretta, in cui fu sfavorita la Sommese poiché risultante avere il peggior quoziente reti sia nella classifica generale che in quella dei primi spareggi.

Risultati Luogo e data
Snia Viscosa 2-1 Mottese Corbetta, 15 luglio 1951
Mottese 0-0 (d.t.s.) Sommese Parabiago, 22 luglio 1951

Permanendo la situazione di parità tra Mottese e Sommese, fu effettuato un sorteggio che fu favorevole alla Sommese.

Girone DModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1. Pro Lissone 49 36 20 9 7 74 44
2. Codogno 44 36 19 6 11 72 43
3.   Olimpia Caravaggio 42 36 18 6 12 80 63
3. Casteggio 42 36 19 4 13 74 66
5. Trevigliese 40 36 15 10 11 60 65
6. Vimercatese 39 36 18 3 15 81 63
7.   ATM Milano 38 36 14 10 12 81 67
7.   Salsomaggiore 38 36 15 8 13 71 63
7. Merate 38 36 15 8 13 69 66
10. Soresinese 37 36 15 7 14 61 60
11. Fidenza 36 36 14 8 14 64 72
12. Marzotto Manerbio 35 36 13 9 14 78 54
12. Melzo 35 36 12 11 13 60 64
14.   Cernuschese 34 36 15 4 17 53 75
  15. Orceana 32 36 13 6 17 64 74
  15. Olubra 32 36 12 8 16 49 65
  17.   Chiari 31 36 14 3 19 51 70
  18. Casalese 26 36 9 8 19 51 61
  19.   Pro Macherio (-1) 15 36 5 6 25 43 101

Legenda:

      Promosso in Serie C 1951-1952.
      Retrocesso in Promozione 1951-1952.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La Pro Macherio è stata penalizzata con la sottrazione di 1 punto in classifica.

Girone EModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1. Aosta 48 34 21 6 7 91 49
2. Verbania 48 34 20 8 6 67 18
2. Asti 48 34 22 4 8 80 47
4. Corbetta 44 34 18 8 8 62 41
5. Trinese 39 34 16 7 11 62 45
5. Valenzana 39 34 15 9 10 65 51
7. Borgosesia 35 34 12 11 11 49 52
8.   Coggiola 34 34 13 8 13 72 56
8. Cuneo 34 34 13 8 13 67 58
8.   Pray 34 34 15 4 15 50 68
11.   Vigor Gaggiano 33 34 14 5 15 60 67
11.   Gravellona 33 34 14 5 15 66 81
13.   Ghemmese 32 34 11 10 13 65 66
14.   Condovese 30 34 13 4 17 60 76
15. Abbiategrasso 30 34 11 8 15 56 65
  16. Saviglianese 24 34 8 8 18 57 76
  17. Barcanova 18 34 6 6 22 33 78
  18. Gattinara 9 34 4 1 29 32 100

Legenda:

      Promosso in Serie C 1951-1952.
      Retrocesso in Prima Divisione 1951-1952.
  Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
L'Aosta è stato promosso mediante sorteggio, dopo che due cicli successivi di spareggi con gli ex aequo Asti e Verbania si sono conclusi in parità.
L'Abbiategrasso è retrocesso dopo aver perso lo spareggio contro la ex aequo Condovese.

RisultatiModifica

Spareggi promozioneModifica

Risultati Luogo e data
Aosta 1-0 Verbania Torino, 2 giugno 1951
Asti 2-1 Aosta Torino, 10 giugno 1951
Verbania 5-3 Asti Biella, 16 giugno 1951

Essendosi classificate tutte alla pari, si rese necessaria una seconda serie di spareggi.

Risultati Luogo e data
Aosta 2-0 Asti Biella, 24 giugno 1951
Verbania 4-2 Asti Alessandria, 1º luglio 1951
Asti 3-2 Verbania Alessandria, 8 luglio 1951

Permanendo la situazione di parità, per stabilire la squadra da promuovere in Serie C, venne effettuato un sorteggio in cui fu estratto l'Aosta.

Spareggio salvezzaModifica

Risultati Luogo e data
Abbiategrasso 2-2 (d.t.s.) Condovese Vercelli, 3 giugno 1951
Abbiategrasso 0-2[3] Condovese Casale Monferrato, 10 giugno 1951

Girone FModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
  1. Rivarolese 56 34 25 6 3 105 25
2. Entella 45 34 17 11 6 56 26
3. Vogherese 43 34 18 7 9 51 30
4.   Arsenal Spezia 36 34 12 12 10 44 37
4. Sestri Levante 36 34 15 6 13 50 47
4. Novese 36 34 12 12 10 40 47
7. Bolzanetese 35 34 13 9 12 56 57
8. Imperia 33 34 12 9 13 51 49
8. Alassio 33 34 14 5 15 40 53
10. Pontedecimo 32 34 14 4 16 57 49
10. Sampierdarenese 32 34 12 8 14 41 44
10. Albenga 32 34 14 4 16 45 56
10. Veloce 32 34 13 6 15 42 59
14. Vado 31 34 11 9 14 59 51
  15. Lavagnese 29 34 11 7 16 64 66
  16. Corniglianese 28 34 8 12 14 31 49
  17. Derthona 22 34 6 10 18 29 55
  18. Varazze 21 34 8 5 21 22 83
  ---   OTO Ausonia Ritirata -- -- -- -- -- --

Legenda:

      Promosso in Serie C 1951-1952.
      Retrocesso in Prima Divisione 1951-1952.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
L'O.T.O. Ausonia di La Spezia, ritirato dalle competizioni e sciolto, fu prima retrocesso e poi radiato dalla Federcalcio.

NoteModifica

  1. ^ La Lega Interregionale Nord è stata dal giornale Il Corriere dello Sport spesso volutamente scritta ridotta come "Lega Nord" vedi ricerca Corriere dello Sport omettendo "Interregionale".
  2. ^ Corriere dello Sport, 23 giugno 1950. Archiviato l'8 maggio 2011 in Internet Archive.
  3. ^ a tavolino, per ritiro dell'Abbiategrasso e aggressione all'arbitro al 115° sul risultato di 2-1.

Voci correlateModifica