Mara Navarria

schermitrice italiana
Mara Navarria
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 70 kg
Scherma Fencing pictogram.svg
Specialità Spada
Società Esercito
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Mondiali 1 0 3
Europei 0 1 3
Universiadi 0 0 1
Coppa del Mondo di scherma 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 27 luglio 2021

Mara Navarria (Udine, 18 luglio 1985) è una schermitrice italiana, specializzata nella spada. Fa parte del Centro Sportivo Esercito ed è la campionessa del mondo di spada 2018.

BiografiaModifica

Nasce il 18 luglio 1985 a Udine, in Friuli-Venezia Giulia.

Inizia a tirare di scherma intorno ai 10 anni, come sport invernale alternativo alla canoa e non smette più ottenendo una serie di successi individuali e a squadre.

Dal 1995 al 2005 si è allenata al Club Gemina Scherma di San Giorgio di Nogaro - Udine - con il maestro Dario Codarin per poi trasferirsi al Club Scherma Roma sotto la guida del maestro Oleg Pouzanov fino al 2016.

Per la stagione 2020/2021, Mara Navarria ha scelto l’Associazione Sportiva Udinese ASU come società d'allenamento; è quindi tornata a Carlino in provincia di Udine, sua città natale, con il marito Andrea Lo Coco, suo preparatore fisico, e il figlio Samuele, nato nel 2013.

Ha fatto parte della spedizione olimpica italiana ai Giochi olimpici estivi di Londra 2012 dove ha ottenuto il diciottesimo posto nel torneo della spada individuale e il settimo in quello a squadre, con Bianca Del Carretto, Rossella Fiamingo e Nathalie Moellhausen.

Ai Giochi del Mediterraneo di Mersin 2013 è stata eliminata agli ottavi nel torneo individuale della spada dalla tunisina Sarra Besbes.

A febbraio 2020 si qualifica con la Nazionale Italiana per le Olimpiadi di Tokyo.

Ha una laurea specialistica in scienza e tecnica dell'attività motoria preventiva e adattata. (108/110, Aprile 2016).

Nel 2018 ha vinto la Coppa del Mondo e i Mondiali di spada a Wuxi in Cina mentre a luglio 2019 ha vinto con la Nazionale Italiana di spada la medaglia di bronzo ai Mondiali di Budapest.

È la numero 6 nel ranking mondiale.

Da settembre 2019 è ambassador della Regione Friuli-Venezia Giulia.

Ha rappresentato la Italia ai Giochi olimpici di Tokyo 2020, dove è stata eliminata agli ottavi dell'estone Katrina Lehis nel torneo della spada individuale; ai sedicesemi aveva eliminato Yulia Lichagina. All'Olimpiade di Tokyo il 27-07-2021 vince nella gara olimpica della spada femminile a squadre la medaglia di Bronzo insieme alle altre spadiste azzurre Rossella Fiamingo, Federica Isola e Alberta Santuccio.

Altri risultatiModifica

Stagione Ranking Mondiale Ranking Mondiale Squadre Ranking Italiano Categoria
2019-2020 S
2018-2019 12° S
2017-2018 S
2016-2017 36º S
2015-2016 S
2014 - 2015 15º S
2013 - 2014 27º S
2012 - 2013 46º S
2011 - 2012 12º S
2010 - 2011 20º S
2009 - 2010 28º S
2008 - 2009 38º S
2007 - 2008 80º S
2006 - 2007 106º S
2005 - 2006 95º S
2004 - 2005 J
2003 - 2004 15º J
2002 - 2003 J

Note

  • Altri risultati [1][collegamento interrotto] Aggiornato 01.11.10
  • Quartetto Navarria- Bianca Del Carretto-Moellhausen-Quondamcarlo
  • Dicono di loro: "Scherma Parigi 2010: spada femminile azzurra" [2]

PalmarèsModifica

Tokyo 2020:   bronzo nella spada a squadre
Catania 2011: bronzo nella spada a squadre.
Kazan' 2014: bronzo nella spada a squadre.
Wuxi' 2018: oro nella spada individuale.
Budapest 2019: bronzo nella spada a squadre.
Lipsia 2010: argento nella spada a squadre.
Strasburgo 2014: bronzo nella spada a squadre.
Montreux 2015: bronzo nella spada a squadre.
Düsseldorf 2019: bronzo nella spada a squadre.
Siracusa 2010: oro nella spada.
Bologna 2012: oro nella spada.
Roma 2016: oro nella spada.
Coppa del Mondo Senior 2017- 2018: 1º posto
Coppa del Mondo Under 20 2002 - 2003: 1º posto
Coppa del Mondo Under 20 2004 - 2005: 1º posto

OnorificenzeModifica

  Collare d'oro al merito sportivo
— 2018[1]

NoteModifica

  1. ^ Collari d'oro 2018, su coni.it. URL consultato il 21 dicembre 2018.

Collegamenti esterniModifica