Marc Maron

cabarettista e attore statunitense

Marcus David Maron noto come Marc Maron (Jersey City, 27 settembre 1963) è un cabarettista, scrittore e attore statunitense.

Marc Maron nel 2015

BiografiaModifica

Negli anni 1990 e 2000, è stato un ospite frequente al Late Show con David Letterman ed è apparso più di quaranta volte in Late Night con Conan O'Brien, più di ogni altro cabarettista.[1][2] Dal 1993 al 1994 ha sostituito John Stewart nella trasmissione Short Attention Span Theater del canale televisivo Comedy Central. È stato anche ospite regolare di Tough Crowd con Colin Quinn e ha condotto la versione statunitense del 2002 del gioco britannico Never Mind the Buzzcocks su VH1.[3] È stato regolarmente presente sulla rete radio di sinistra Air Americadal, 2004 al 2009, come conduttore in The Marc Maron Show e co-conduttore in Morning Sedition e Breakroom Live.

Nel settembre 2009, subito dopo l'annullamento di Breakroom Live, Maron ha iniziato a condurre il podcast bisettimanale WTF con Marc Maron, dove intervistava comici, autori, musicisti e celebrità nel suo garage a Highland Park, Los Angeles, California. I momenti salienti comprendono un episodio del 2010, con Louis CK, che è stato valutato l'episodio podcast numero 1 di tutti i tempi dalla rivista Slate,[4] un'intervista del 2012 con il comico Todd Glass nella quale questi rivelò pubblicamente di essere gay,[5] e un'intervista del 2015 con il presidente Barack Obama.[1]

Dal 2013 al 2016, ha recitato nella sua serie comica televisiva IFC, Maron, per la quale ha anche lavorato come produttore esecutivo e scrittore occasionale. Dal 2017 ha recitato nella serie comica di Netflix GLOW e dal 2016 al 2019 sempre su Netflix nella serie Easy.

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

  • Sharknado 3 (Sharknado 3: Oh Hell No!), regia di Anthony C. Ferrante – film TV (2015)
  • Maron – serie TV, 51 episodi (2013-2016)
  • Harvey Beaks – serie animata, 15 episodi (2015-2016) – voce
  • Easy – serie TV, episodi 1x05-2x05-3x06 (2016-2017, 2019)
  • GLOW – serie TV, 28 episodi (2017-2019)

NoteModifica

  1. ^ a b Justin Kaufmann, Wikipedia Files: Marc Maron (WTF Podcast), in WBEZ, 29 agosto 2011. URL consultato il 23 settembre 2011.
  2. ^ Late Night With Conan O'Brien: January 5, 2010, NBC, 5 gennaio 2010.
  3. ^ Never Mind the Buzzcocks, in VH1 (via archive.org). URL consultato il 10 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2012).
  4. ^ David Haglund, Best podcast episodes ever: The 25 best from Serial to the Ricky Gervais Show, su slate.com. URL consultato il 23 aprile 2018.
  5. ^ Ross Luippold, Beloved Comedian Comes Out As Gay On 'WTF', in The Huffington Post, 16 gennaio 2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN28879259 · ISNI (EN0000 0000 3796 8593 · Europeana agent/base/71382 · LCCN (ENn2001058250 · WorldCat Identities (ENlccn-n2001058250