Apri il menu principale

BiografiaModifica

Formazione ed esordiModifica

Teatro EliseoModifica

La prosa radiofonica in RaiModifica

Dalle sedi RAI di Torino, Napoli, Firenze, Trieste, Roma:

La radioModifica

  • Nel 1976 approda a Radio Eurosound col programma La luna al mercato di stracci.
  • 1977 Eco Radio, radio libera di Roma. Situata in un albergo all'Aventino unica nel suo genere alla fine delle trasmissioni un microfono sul davanzale della finestra riproduceva al mattino il canto degli uccellini sugli alberi.
  • 1983 Rai Stereo uno

La Radio RaiModifica

Ritorno al teatroModifica

  • Nel 1995 inizia un lento ma inesorabile distacco dalle scene. È un testo sulla vita di Paul Gauguin, diretto dalla coreografa e regista Loredana Battistin, a riportarlo in scena nel 2002 al Teatro Dell'Orologio di Roma.

Nel 2014 e 2015 è in tournée con Cock di Mike Bartlett.

TelevisioneModifica

L'attività di doppiatoreModifica

Enrico Di Troia inizia la sua attività di doppiatore nel 1981; il primo ruolo importante lo ottiene nel film I ragazzi della 56ª strada, doppiaggio diretto da Fede Arnaud.

Inoltre ha prestato la sua voce a Gary Oldman in JFK - Un caso ancora aperto, a Bill Paxton nel film Twister ed a John Hannah nei film Sliding Doors, Hurricane - Il grido dell'innocenza e Ghost Son.

Nell'animazione presta la voce a Carl Carlson ne I Simpson in sostituzione di Fabrizio Vidale, a Glenn Quagmire ne I Griffin; allo scimpanzé Ape nel cartone George della giungla ed a Jack Dalton ne I Dalton.

Doppia anche i personaggi delle soap opera Destini e Santa Barbara.

Dal 2002 doppia John Glover nella serie televisiva Smallville e nella serie Heroes.

Dal 2007 doppia Michael Rast nella soap opera tedesca La strada per la felicità.

DoppiaggioModifica

Film cinemaModifica

Serie TVModifica

Film d'animazioneModifica

Serie d'animazioneModifica

Collegamenti esterniModifica