Apri il menu principale

Marco Valerio Messalla (console 20)

politico romano
Marco Valerio Messalla
Nome originaleMarcus Valerius Messalla
FigliMarco Valerio Messalla Corvino
GensValeria
PadreMarco Valerio Messalla Messallino
Consolato20

Marco Valerio Messalla (in latino: Marcus Valerius Messalla; ... – ...) è stato un politico romano.

Indice

Origini familiariModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Gens Valeria.

Marco Valerio Messalla è figlio di Marco Valerio Messalla Messallino, console nel 3 a.C.[1]

BiografiaModifica

Marco Valerio Messalla diventò console nel 20, insieme allo zio Marco Aurelio Cotta Massimo Messalino.[2] Ebbe un figlio, Marco Valerio Messalla Corvino, che diventò console nel 58.[3]

NoteModifica

  1. ^ Frediani, Prossomariti 2014, pp. 523-524; Landrea 2011, p. 586.
  2. ^ Tacito, Annales, III, 2.
  3. ^ Frediani, Prossomariti 2014, p. 524; Woodman 2004, p. 261 n.75.

BibliografiaModifica

Fonti primarie
  • Tacito, Annales.  
    • (IT) Annali — traduzione in italiano di Progettovidio;
    • (EN) Annals   — traduzione in inglese di Alfred J. Church e William J. Brodribb.
Fonti storiografiche moderne
  • Andrea Frediani, Sara Prossomariti, Le Grandi Famiglie di Roma Antica, Roma, Newton Compton Editori, 2014, ISBN 978-88-541-7156-5.
  • Cyrielle Landrea, Un patricien au service du prince et de la res publica? M. Valerius Messalla Messallinus (cos. 3 av. J.-C.), in Revue Historique, vol. 659, 2011, pp. 561-588.
  • Tacito, The Annals, a cura di A. J. Woodman, Hackett Publishing, 2004, ISBN 9781603840156.