Apri il menu principale
Marina Magistrelli
Marina Magistrelli.jpg

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XIV, XV, XVI
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
Circoscrizione Marche
Incarichi parlamentari
  • Membro della 8ª Commissione permanente (Lavori pubblici, comunicazioni)

Dati generali
Partito politico Partito Democratico
Professione avvocato penalista e matrimonialista

Marina Magistrelli (Ancona, 18 giugno 1954) è una politica e avvocato italiana.

Nel 2001 (XIV legislatura) è stata eletta senatrice per il collegio Marche 4R - Ancona.[1] È stata poi confermata senatrice anche nel 2006 (XV legislatura).

Dal 1996 al 1999 è stata coordinatrice nazionale del Movimento per l'Ulivo presieduto da Romano Prodi.

Ha contribuito alla fondazione della Margherita, ponendosi sempre in posizioni vicine a Prodi. Nel partito segue in particolare i circoli della Margherita.[2]

Ha partecipato poi alla fondazione del Partito Democratico, sempre annoverata tra i più fedeli seguaci del presidente del consiglio. Si è distinta chiedendo una difesa della rappresentanza femminile.[3]

Come avvocato ha assunto la difesa d'ufficio di Mehmet Ali Ağca, attentatore di papa Giovanni Paolo II e ha rappresentato la parte civile nel processo Federconsorzi.

Come parlamentare:

  • Membro della 2ª Commissione permanente (Giustizia)
  • Membro del Consiglio di garanzia

NoteModifica

  1. ^ Nel collegio è subentrata per la stessa coalizione politica al senatore Guido Calvi, che difendeva gli imputati della vicenda Federconsorzi, mentre Marina Magistrelli difendeva le parti civili.
  2. ^ Relazione al Congresso Archiviato il 4 giugno 2006 in Internet Archive.
  3. ^ Partito democratico[collegamento interrotto]

Altri progettiModifica