Mario Gestri

ciclista su strada italiano
Mario Gestri
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1953
Carriera
Squadre di club
1950-1951Bartali
1952Ganna
Tebag
Bartali
1953Arbos
 

Mario Gestri (Tizzana, 11 febbraio 1924Montecatini Terme, 4 dicembre 1953) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1950 al 1953, fu maglia nera al Giro d'Italia 1950.

CarrieraModifica

Professionista nei primi anni cinquanta, corse per la Bartali, la Tebag, la Ganna e la Arbos. Fu gregario di Fiorenzo Magni e Gino Bartali e, per il suo ruolo di abile portaborracce, fu soprannominato "il carro-botte del Giro".[1]

Partecipò a quattro edizioni del Giro d'Italia, vincendo la maglia nera nel 1950, e a un'edizione del Tour de Suisse.[1] Morì in un incidente stradale presso il casello autostradale di Montecatini.[1]

PalmarèsModifica

Altri successiModifica

Maglia nera Giro d'Italia

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1950: 75º
1951: 64º
1952: 74º
1953: 62º

Classiche monumentoModifica

1950: 85º
1951: 75º
1953: 88º

NoteModifica

  1. ^ a b c Storia di Mario Gestri, in museociclismo.it. URL consultato il 3 marzo 2011.

Collegamenti esterniModifica