Apri il menu principale

Mario Montesanto

calciatore e allenatore di calcio italiano
Mario Montesanto
Mario Montesanto, Italia.jpg
Montesanto con l'Italia a metà degli anni 1930
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1946 - calciatore
1943 - allenatore
Carriera
Giovanili
19??-19?? Venezia
Squadre di club1
1928-1930 Venezia 50 (4)
1930-1942 Bologna 280 (10)
1945-1946 non conosciuta Persicetana ? (?)[1]
Nazionale
1935-1936 Italia Italia 2 (0)
Carriera da allenatore
1942-1943 Bologna
Palmarès
Transparent.png Coppa Internazionale
Argento 1936-1938
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mario Montesanto (Venezia, 11 agosto 1909Castel San Pietro Terme, 29 marzo 1987) è stato un calciatore e allenatore di calcio italiano.

Indice

CarrieraModifica

 
Montesanto con la maglia del Bologna nel 1932

Cresciuto calcisticamente nel Venezia, nel 1930 approdò in giovane età al Bologna dove rimase per dodici stagioni, collezionando 280 presenze e realizzando 10 reti.

Nel ruolo di mediano costituì, insieme a Francisco Fedullo, Amedeo Biavati, Raffaele Sansone, Michele Andreolo e altri, il perno della squadra "che tremare il mondo fa". Rimase a Bologna come calciatore fino alla stagione 1941-1942, per poi dedicarsi alla carriera di tecnico della stessa compagine nella successiva stagione, subentrando a Hermann Felsner. Fisico possente, era un laterale di tecnica e grinta, molto forte nel gioco aereo. Durante le stagioni di militanza nelle file rossoblù vinse quattro scudetti e, in campo internazionale, due Coppe dell'Europa Centrale.

Montesanto ha collezionato 6 presenze in Nazionale B e 2 presenze in nazionale A, dove esordì nell'incontro Italia-Francia (2-1), disputatosi a Roma il 17 febbraio 1935, in occasione di un'amichevole. Nonostante ciò, Montesanto non fu convocato per la fase finale di quel mondiale.

Il secondo conflitto mondiale segnò la fine del suo legame professionale con il mondo del calcio, di cui restò, negli anni successivi al dopoguerra, solo fedele e distaccato spettatore, contrariamente a quanto fecero molti suoi ex compagni di squadra, divenuti poi consulenti e tecnici di club.

È scomparso il 29 marzo 1987 a Castel San Pietro Terme, cittadina dell'hinterland bolognese.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
17/02/1935 Roma Italia   2 – 1   Francia Amichevole -
25/10/1936 Milano Italia   4 – 2   Svizzera Coppa Internazionale -
Totale Presenze 2 Reti 0

PalmarèsModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Umberto Zane, Un ruggito lungo un secolo - Cento anni di calcio a Venezia e a Mestre, Venezia, Matteo Editore, 2008, p. 263 e 237 (elenco dei calciatori del Venezia).

Collegamenti esterniModifica