Medicine for Melancholy

film del 2008 diretto da Barry Jenkins

Medicine for Melancholy è un film mumblecore del 2008 scritto e diretto da Barry Jenkins, al suo esordio alla regia di un lungometraggio.

Medicine for Melancholy
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2008
Durata88 min
Dati tecniciB/N
Generesentimentale, drammatico
RegiaBarry Jenkins
SceneggiaturaBarry Jenkins
ProduttoreJustin Barber
Casa di produzioneStrike Anywhere
FotografiaJames Laxton
MontaggioNat Sanders
Interpreti e personaggi
  • Wyatt Cenac: Micah
  • Tracey Heggins: Jo

Trama modifica

Due giovani afroamericani di San Francisco vivono un solo giorno da innamorati dopo aver trascorso la notte assieme nonostante la relazione a distanza di lei.

Produzione modifica

Il budget del film è stato di 15 mila dollari, prestati a Jenkins da un amico che lavorava agli effetti speciali digitali di film hollywoodiani.[1]

Distribuzione modifica

Il film è stato presentato in anteprima al South by Southwest il 7 marzo 2008 e poi presentato altri festival cinematografici,[1] come il Los Angeles Film Festival, Toronto International Film Festival e il festival internazionale del cinema di Mar del Plata. Ha avuto una distribuzione limitata ad opera di IFC Films nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 30 gennaio 2009.

Accoglienza modifica

Il film ha incassato 111,6 mila $ ed è stato accolto calorosamente dalla critica:[2][3] Roger Ebert gli ha assegnato tre stelle e mezzo su quattro, lodandone l'interpretazione degli attori, la fotografia di James Laxton e la regia «sicura» di Jenkins.[4] A. O. Scott del New York Times l'ha inserito nella sua lista dei migliori film dell'anno assieme ad altri ben più famosi come Avatar e The Hurt Locker.[1]

Riconoscimenti modifica

Note modifica

  1. ^ a b c (EN) Will Stephenson, Where's The Next Film, Barry?, su The Fader, 4 ottobre 2016. URL consultato il 6 aprile 2022.
  2. ^ (EN) Medicine for Melancholy, su Box Office Mojo, Amazon.com. URL consultato il 6 aprile 2022.  
  3. ^ (EN) Medicine for Melancholy, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 6 aprile 2022.  
  4. ^ (EN) Roger Ebert, Getting to know you, butnot quite all about you, in Chicago Sun-Times, 4 marzo 2009. URL consultato il 6 aprile 2022.

Collegamenti esterni modifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema