Apri il menu principale

Michele Alhaique

attore italiano

BiografiaModifica

Dal 2000 al 2003 frequenta la Scuola Nazionale di Cinema e lavora in alcuni cortometraggi. Partecipa nel frattempo ad alcune opere teatrali e realizza alcuni spot per la televisione. Con Grandi domani e Camera Café, fiction trasmesse su Italia 1, raggiunge un discreto successo nazionale. Nel 2005 è nel cast de La buona battaglia mentre dal 2006 interpreta Marco, tra i protagonisti della serie Medicina generale prodotto dalla RAI e girato da Renato De Maria. Appare inoltre nella fiction Giovanni Paolo II del 2005.

Al cinema debutta con Fuoco su di me nel 2005, sarà poi in Polvere nel 2006 e poi in L'uomo che ama di Maria Sole Tognazzi nel 2008. Nel 2009 è nel cast di La prima linea, con Giovanna Mezzogiorno e Riccardo Scamarcio. Nel 2010 interpreta il ruolo di Claudio, il produttore di Medical Dimension, nella terza stagione della serie televisiva Boris. Nel 2011 è tra i protagonisti di Che bella giornata di Gennaro Nunziante. È anche tra i protagonisti della miniserie televisiva su Rai 1 Eroi per caso. Nel 2012 interpreta Lino Lacedelli nella miniserie andata in onda su Rai 1 K2 La montagna degli italiani di Robert Dornhelm

Michele Alhaique è protagonista del film Qualche nuvola di Saverio Di Biagio e co-protagonista nel film Cavalli di Michele Rho. I due film sono stati presentati alla 68ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia nella sezione Controcampo italiano. Michele Alhaique ha anche girato alcuni cortometraggi come regista: Chi decide cosa (2007) e Il torneo (2008). Sua opera prima come regista il film Senza nessuna pietà, presentato alla 71ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia e uscita nelle sale l'11 settembre 2014.

Vita privataModifica

È stato legato sentimentalmente a Greta Scarano, conosciuta sul set del film Qualche nuvola.[1] Attualmente è legato all’attrice Benedetta Porcaroli[2].

È di origine libanese.

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

AttoreModifica

RegistaModifica

TelevisioneModifica

AttoreModifica

RegistaModifica

RiconoscimentiModifica

  • Premio per la migliore opera prima - XII Edizione Magna Graecia Film Festival per Senza nessuna pietà

TeatroModifica

NoteModifica

  1. ^ Greta Scarano: «Senza rischio che gusto c’è?», in Grazia, 13 ottobre 2015. URL consultato il 17 giugno 2018.
  2. ^ Benedetta Porcaroli tra le giovani attrici italine più promettenti, in Pressreader.com, 1º novembre 2018. URL consultato il 23 febbraio 2019.

Collegamenti esterniModifica