Apri il menu principale

Missione suicidio

film del 1954 diretto da Stuart Heisler
Missione suicidio
Missione suicidio.jpg
Una scena del film
Titolo originaleBeachhead
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1954
Durata90 min
Rapporto1,37:1
Generedrammatico, guerra
RegiaStuart Heisler
SoggettoRichard G. Hubler
SceneggiaturaRichard Alan Simmons
ProduttoreHoward W. Koch
Produttore esecutivoHarold Mirisch
Casa di produzioneAubrey Schenck Productions
Distribuzione in italianoD.E.A.R. Film
FotografiaGordon Avil
MontaggioJohn F. Schreyer
Effetti specialiRussell Shearman, Daniel Hays
MusicheArthur Lange, Emil Newman
TruccoRobert Dawn
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Missione suicidio (Beachhead) è un film del 1954 diretto da Stuart Heisler.

Il film racconta un episodio della Campagna di Bougainville.

Indice

TramaModifica

1943, vigilia della battaglia di Bougainville. Su un'isola dell'arcipelago delle Isole Salomone vive il colono francese Rouchard, informatore segreto del governo statunitense, il quale comunica via telegrafo a una pattuglia dei marines il posizionamento degli sbarramenti di mine poste dai giapponesi. Dubbioso circa il fatto di non aver ricevuto ulteriori contatti dal colono, l'esercito incarica quattro marines ad addentrarsi nella foresta alla sua ricerca per accertarsi dell'autenticità del telegramma.

ProduzioneModifica

Il film è stato girato nell'isola di Kauai, nelle Hawaii.

NoteModifica

  1. ^ Nina nell'edizione originale

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema