Giuseppe Rinaldi

attore, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Giuseppe Rinaldi (disambigua).

Giuseppe Rinaldi, anche noto come Peppino Rinaldi (Roma, 14 settembre 1919Roma, 15 dicembre 2007[1]), è stato un attore, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano.

Giuseppe Rinaldi

BiografiaModifica

Dopo il debutto cinematografico appena ventenne nel 1939 e parallelamente, quindi, alla carriera come attore, negli anni ha dedicato la vita soprattutto al doppiaggio, lavorando per la celebre società C.D.C. e in seguito per il Gruppo Trenta.

Considerato uno dei più grandi doppiatori italiani, dalla vocalità duttile, versatile e profonda, ha doppiato attori come Marlon Brando, Rock Hudson, Jack Lemmon, Paul Newman, Peter Sellers, Van Johnson, Frank Sinatra, Glenn Ford, Richard Burton, George Peppard, Burt Lancaster, Charles Bronson, Kirk Douglas, Gregory Peck, Roger Moore, Jeffrey Hunter, Max von Sydow, James Dean, Peter O'Toole, William Holden, Orson Welles, Christopher Plummer, Clint Eastwood, Michael Caine, Charlton Heston. Ha prestato la voce anche ad attori italiani: tra gli altri Antonio Cifariello, Franco Fabrizi, Renato Salvatori, Mario Merola, Terence Hill ed Enrico Maria Salerno.

Attivo fino al 1997, è morto a Roma il 15 dicembre 2007 all'età di 88 anni dopo una lunga malattia.[1]

Vita privataModifica

Rinaldi si è sposato due volte: la prima volta con l'attrice Marina Dolfin, figlia del celebre soprano Toti Dal Monte, da cui ha avuto due figli: Massimo e Antonella. La seconda volta con l'attrice Maria Pia Casilio, da cui ha avuto la figlia Francesca. Tutti e tre i suoi figli sono attori e doppiatori.

FilmografiaModifica

 
Rinaldi in una foto di gioventù

AttoreModifica

DoppiatoreModifica

CinemaModifica

 
Giuseppe Rinaldi in sala di doppiaggio

AnimazioneModifica

TelevisioneModifica

RadioModifica

RiconoscimentiModifica

Leggio d'oro
  • 1995 - Premio alla carriera[2]

NoteModifica

  1. ^ a b Cinema: morto Giuseppe Rinaldi, la voce di Brando e Newman, su Ticinonews, 15 dicembre 2007.
  2. ^ Leggio d'Oro 1995, su Leggio d'Oro. URL consultato il 15 aprile 2015 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2015).

BibliografiaModifica

  • Il Radiocorriere, fascicoli vari[non chiaro]
  • Gli attori, Roma, Gremese editore, 2002[non chiaro]

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90349592 · SBN IT\ICCU\SBNV\001589 · WorldCat Identities (ENviaf-90349592