Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'azienda aeronautica svizzera, vedi Pilatus Aircraft.
Pilatus
Pilatus (mountain).JPG
Il monte Pilatus
StatoSvizzera Svizzera
CantoneLucerna Lucerna
Nidvaldo Nidvaldo
Obvaldo Obvaldo
Altezza2 132 m s.l.m.
Prominenza585 m
CatenaAlpi
Coordinate46°58′48.7″N 8°15′14.38″E / 46.980194°N 8.253994°E46.980194; 8.253994Coordinate: 46°58′48.7″N 8°15′14.38″E / 46.980194°N 8.253994°E46.980194; 8.253994
Data prima ascensione1518
Autore/i prima ascensioneJoachim Vadiano
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Svizzera
Pilatus
Pilatus
Mappa di localizzazione: Alpi
Pilatus
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezionePrealpi Svizzere
SottosezionePrealpi di Lucerna e di Untervaldo
SupergruppoPrealpi di Lucerna
GruppoMassiccio del Pilatus
CodiceI/B-14.III-A.3

Il Pilatus è un massiccio montagnoso delle Prealpi Svizzere nei pressi di Lucerna. È la massima elevazione delle Prealpi di Lucerna. Il massiccio interessa i cantoni di Lucerna, Nidvaldo e Obvaldo.

Indice

CaratteristicheModifica

 
Il monte Pilatus visto da Lucerna.

La sua vetta più elevata, il Pilatus Kulm raggiunge i 2.132 m s.l.m. Generalmente questa vetta viene indicata con il nome di Pilatus e segna il confine tra i cantoni Nidvaldo e Obvaldo. Attrazione turistica per la città di Lucerna, la città è collegata alla vetta del monte con la ferrovia a cremagliera più ardita al mondo (la Pilatusbahn), la quale, con una pendenza massima del 48%, parte da Alpnach ed è in funzione da maggio a novembre (in assenza di neve). La vetta è raggiungibile anche per mezzo di funivia aerea che parte da Kriens. Dalla vetta si gode di un panorama eccezionale sulla regione del Lago dei Quattro Cantoni.

StoriaModifica

La montagna, che un tempo si chiamava Frakmünt, ha preso l'attuale nome perché una leggenda narra che il corpo e l'anima di Ponzio Pilato riposano in un lago nei pressi della vetta. Tale leggenda ha reso la montagna maledetta per diversi secoli e le ha dato il nome del governatore della Giudea. La prima documentazione storica di ascesa sulla montagna risale a Joachim Vadiano, umanista svizzero che vi salì nel 1518.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN240328908 · GND (DE4046065-4