Monti del Salzkammergut

Monti del Salzkammergut
Gamsfeld, Osterhorngruppe.jpg
Gamsfeld
ContinenteEuropa
StatiAustria Austria
Catena principaleAlpi del Salzkammergut e dell'Alta Austria (nelle Alpi)
Cima più elevataGamsfeld (2.028 m s.l.m.)

I Monti del Salzkammergut (in tedesco Salzkammergut-Berge) sono una sottosezione[1] delle Alpi del Salzkammergut e dell'Alta Austria, in Austria (Salisburghese e Alta Austria). La vetta più alta è il Gamsfeld che raggiunge i 2.028 m s.l.m.. Prendono il nome dal Salzkammergut, area geografica austriaca di particolare pregio.

ClassificazioneModifica

 
I Monti del Salzkammergut secondo l'AVE sono individuati dal numero 17a.

Secondo la SOIUSA i Monti del Salzkammergut sono una sottosezione alpina con la seguente classificazione:

Secondo la Partizione delle Alpi sono parte delle Alpi Salisburghesi.

Secondo l'AVE costituiscono il gruppo n. 17a di 75 nelle Alpi Orientali.

DelimitazioniModifica

I Monti del Salzkammergut:

SuddivisioneModifica

Si suddividono in quattro supergruppi, otto gruppi e venti sottogruppi[2]:

  • Catena Gamsfeld-Osterhorn (A)
    • Gruppo del Gamsfeld (A.1)
      • Costiera del Kalmberg (A.1.a)
      • Costiera del Gamsfeld (A.1.b)
      • Costiera del Rinkogel (A.1.c)
      • Costiera Sonntagskarkogel-Hainzen (A.1.d)
    • Gruppo dell'Osterhorn (A.2)
      • Costiera Hohe Zinken-Egelseehörndl (A.2.a)
      • Costiera del Königsberghorn (A.2.b)
      • Costiera Hochwieskopf-Gruberhorn (A.2.c)
      • Costiera dello Schmittenstein (A.2.d)
  • Prealpi di Salisburgo (B)
    • Monti di Faistenau (B.3)
      • Gruppo del Lidaun (B.3.a)
      • Gruppo dello Schober (B.3.b)
      • Gruppo dello Schwarzenberg (B.3.c)
    • Massiccio del Kolomannsberg (B.4)
  • Catena Schafberg-Höllen (C)
    • Gruppo dello Schafberg (C.5)
      • Costiera dello Schafberg (C.5.a)
      • Costiera del Leonsberg (C.5.b)
    • Massiccio dell'Höllen (C.6)
      • Costiera dell'Höllkogel (C.6.a)
      • Costiera Kesselgupf-Steinkogel (C.6.b)
      • Costiera del Brunnkogel (C.6.c)
  • Monti del Mondsee e di Gmundn (D)
    • Monti del Mondsee (D.7)
      • Massiccio dell'Hochplettspitze (D.7.a)
      • Massiccio del Külmspitze (D.7.b)
    • Monti di Gmundn (D.8)
      • Massiccio del Krahberg (D.8.a)
      • Massiccio dell'Alpenberg (D.8.b)

Vette principaliModifica

 
Il lago Wolfgang e i Monti del Salzkammergut.
  • Gamsfeld, 2028 m
  • Grosser Höllkogel, 1862 m
  • Rinnkogel, 1823 m
  • Schafberg, 1782 m
  • Hoher Zinken, 1764 m
  • Leonsberg, 1745 m
  • Brunnkogel, 1706 m
  • Schmittenstein, 1696 m
  • Hochleckenkogel, 1691 m
  • Einberg, 1689 m
  • Hainzen, 1639 m
  • Brennerin, 1602 m
  • Feuerkogel, 1592 m
  • Zwölferhorn, 1520 m
  • Gaisberg, 1288 m
  • Drachenwand, 1176 m
  • Kolomannsberg, 1114 m
  • Schoberstein, 1037 m

NoteModifica

  1. ^ In accordo con le definizioni della SOIUSA.
  2. ^ Tra parentesi sono indicati i codici SOIUSA dei supergruppi, gruppi e sottogruppi.

BibliografiaModifica

  • Sergio Marazzi, Atlante Orografico delle Alpi. SOIUSA, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 2005.

Altri progettiModifica