Monumento nazionale (Zambia)

lista di edifici e luoghi di interesse storico dello Zambia

Elenco dei monumenti nazionali e di altri luoghi storici dello Zambia.

National Heritage Conservation CommissionModifica

L'organismo competente che cataloga e protegge i monumenti e i luoghi storici nello Zambia, è il National Heritage Conservation Commission (NHCC), con sede a Livingstone. Secondo ICOMOS[1], il NHCC profila il rapporto che non è ampiamente disponibile, che elenca oltre 3000 luoghi di eredità storica nello Zambia, includendo:

  • costruzioni architettoniche storiche (oltre 384 luoghi)
  • luoghi storici (oltre 180 luoghi)
  • luoghi antropologici (oltre 189 luoghi)
  • ingegneria delle strutture industriali (oltre 62 luoghi)
  • luoghi archeologici (oltre 2000 luoghi)
  • luoghi geomorfologici, luoghi, paleontologico geofisici, ecologia ed altri luoghi.

Tuttavia, soltanto circa 15% della zona della terra del paese è esaminato adeguatamente per l'eredità culturale, e data una scarsità dei fondi monetari, la maggior parte dei luoghi elencati non è conosciuto[1].

Secondo la National Heritage Conservation Commission, legge del 1989, parte 23[2], i luoghi di eredità storica possono essere dichiarati monumento nazionale dal ministro e da quel momento in poi essere protetti da particolari leggi. Sono elencati qui sotto, raggruppati sotto le varie intestazioni per facilità di riferimento (queste non sono intestazioni usate nella legge)[3]

Monumenti nazionali dichiarati dall'NHCCModifica

Monumenti preistoriciModifica

Monumenti dall'era colonialeModifica

Monumenti dell'IndipendenzaModifica

  • Casa Bwacha N. E1376 - Musuku Road, Bwacha Township, Kabwe, dove l'8 marzo 1958, Dr. K. D. Kuanda è stato eletto Presidente del Zambia African National Congress.
  • Casa Chilenje N. 394 - Lusaka occupata dal Dr. K. D. Kaunda 1960-1962.
  • Precedente casa di Rt Hon. Primo Ministro Robert Gabriel Mugabe di Zimbabwe a Chalimbana Teacher Training College - Lusaka.
  • Casa Freedom - Freedom Way, Lusaka, dove il United National Independence Party (UNIP) manifestò nel 1962 un lancio.
  • Casa Kabompo N. J11a - Kabompo Township, Kabompo, il quale Dr. K. D. Kaunda è stato limitato dalle autorità coloniali da marzo a luglio 1959.
  • Casa Lubwa del Dr. Kenneth David Kaunda - Distretto di Chinsali, occupata dal 1945 dal Presidente della Repubblica dello Zambia mentre era direttore del Lubwa Upper Primary School. 10°35′S 32°01′E / 10.583333°S 32.016667°E-10.583333; 32.016667
  • Casa Matero N. 3144 - Monze Road, Matero Township, Lusaka.
  • Casa Old Chilenje N. 280 - Luwembu Street, Old Chilenje, Lusaka, il primo ufficio dello Zambia African National Congress.

Altri monumenti storiciModifica

  • Big Tree - Kabwe, un albero di fico con un'ampienzza di 50 m dal lato orientale di Broadway, il quale viene usato come punto d'incontro in molte occasioni durante i primi anni della storia della borgata. Visibile con Google Earth. 26°37.8′S 26°32′E / 26.63°S 26.533333°E-26.63; 26.533333
  • Chichele Mofu Tree − un grande albero di mogano di Mofu nella foresta del Chichele National a 13 km ad ovest di Ndola.
  • Dag Hammerskjold Memorial - dove è stato ucciso in un arresto sopra un aereo il Segretario Generale degli Stati Uniti il 18 settembre 1961, in Ndola West Forest Reserve a circa 11 km ad ovest di Ndola. 58°32′S 31°13′E / 58.533333°S 31.216667°E-58.533333; 31.216667
  • Football Heroes Burial Site, Independence Stadium - Lusaka, dove 30 vittime nel 1993 del disastro aereo della Gabon Air, sono sepolti, compreso 18 membri della squadra nazionale di calcio dello Zambia.
  • Ntembwe of Mwase Lundazi — una fossa irregolare che era un villaggio di BaKafula fino a l1850, in Lundazi. 12°24′S 33°22′E / 12.4°S 33.366667°E-12.4; 33.366667
  • Old National Assembly - Lusaka: conosciuto anche come l'Old Secretariat e Legco, nell'Independence Avenue, Lusaka. Costruito nel 1932 e luogo degli eventi legislativi storici importanti della storia dello Zambia durante i tempi post-indipendenza e coloniali.
  • Slave Tree - Ndola, un grande albero di fico in Moffat Avenue e Livingstone Road, dove gli schiavi sono comprato stati e venduti dai commercianti dagli Swahili.

Monumenti industrialiModifica

  • Collier Monument — il prospettore William Collier che nel 1902 scoprì la miniera di rame a Roan Antelope Mine a Luanshya.
  • Lusaka Thermal Power Station, Great East Road, Lusaka.
  • Moir And Bell Monument - Mufulira Copper Mines, dove il prospettore, J. Moir and G. Bell, scoprì la miniera di rame nel 1923.
  • Zambezi Sawmills (Mulobezi) Railway Locomotive Sheds a Livingstone — 1920, ora luogo del Livingstone Railway Museum.

Monumenti naturaliModifica

Lista di altri luoghi storiciModifica

Questi non sono monumenti nazionali dichiarati ma sono probabilmente sulla più grande lista dei luoghi storici della NHCC. È una lista informale ed incompleta dei luoghi. Aggiungete per piacere (con i riferimenti se possibile) anche se siete incerti della loro condizione di NHCC.

 
Victoria Falls Bridge
  • Chilubula Mission - Kayembi, la prima missione del White Fathers nel territorio costruito nel 1895 vicino a Father Joseph Dupont, conosciuto come 'Moto Moto', caratterizza una grande chiesa e le costruzioni ben-conservate.
  • Ponte Otto Beit - Chirundu, del 1939, il primo ponte moderno sospeso con i cavi paralleli e costruito fuori dagli USA (con accordi con lo Zimbabwe).
  • High Court - Livingstone, costruito nel 1910 in coincidenza alla visita del duca e della duchessa di Connaught
  • Broken Hill Mine - Kabwe, una delle prime miniere dentro lo Zambia (1906) e luogo del Broken Hill Man, ritrovamento fossile commemorato da un monumento agli uffici comunali.
  • Kilwa Island, Lago Mweru — Luogo del XIX secolo.
  • Lwimbe Petroglyphs — a circa 15 km Ovest di Kasama.
  • Girls Boarding School - Mbereshi, del 1915, prima scuola di ragazze africane nel paese, ora casa di missione.
  • Mulungushi Rock - Kabwe — dal 1960, luogo dei congressi del movimento di indipendenza.
  • Mumbwa, the first Copperbelt — le prime miniere di rame commerciali nello Zambia erano la miniera Sable Antelope e la miniera Hippo in Mumbwa, ora luoghi di eredità storica.
  • North-Western Hotel - Livingstone, costruito nel 1909 da 'Mopane' Clarke.
  • Chiesa Saint Andrews - Livingstone, costruita nel 1910-11 in memoria di David Livingstone ed ancora in uso.
  • Shiwa House — 'manor house' costruita nel 1922 da Sir Stewart Gore-Browne.
  • Ponte Victoria Falls - Livingstone, del 1905, primo ponte principale e prima ferrovia (con accordi con lo Zimbabwe).

NoteModifica

  1. ^ a b ICOMOS Zambia report online, 2002, website visto il 5 maggio 2008.
  2. ^ Legge del 1989, parte 23
  3. ^ "Laws of the Republic of Zambia," Volume 12 Capitolo 173 1995 Edizione (Modificata) Accesso online al United Nations Online Network in Public Administration e Finance website, 5 maggio 2008.

Collegamenti esterniModifica