Apri il menu principale
Repubblica di Mordovia
repubblica
Республика Мордовия
Мордовскяй Республикась
Мордовской Республикась
Repubblica di Mordovia – Stemma Repubblica di Mordovia – Bandiera
(dettagli)
Localizzazione
StatoRussia Russia
Circondario federaleVolga
Amministrazione
CapoluogoSaransk
GovernatoreNikolaj Ivanovič Merkuškin
Lingue ufficialirusso, mokša
Data di istituzione10 gennaio 1930
Territorio
Coordinate
del capoluogo
54°11′N 45°11′E / 54.183333°N 45.183333°E54.183333; 45.183333 (Repubblica di Mordovia)Coordinate: 54°11′N 45°11′E / 54.183333°N 45.183333°E54.183333; 45.183333 (Repubblica di Mordovia)
Superficie26 200 km²
Acque interneTrascurabili
Abitanti834 755 (2010)
Densità31,86 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+3
ISO 3166-2RU-MO
Targa13, 113
Regione economicaVolga-Vyatka
Cartografia
Repubblica di Mordovia – Localizzazione
Sito istituzionale

La Repubblica di Mordovia, tradizionalmente detta Repubblica dei Mordvini (mokša: Мордовскяй Республикась; erza: Мордовской Республикась; russo: Респу́блика Мордо́вия), è una Repubblica della Federazione Russa. In caratteri latini, il nome di questa entità politica diventa Respublika Mordovija in russo, Mordovskäj Respublikasj in mokša e Mordovskoj Respublikasj in erza.

Geografia fisicaModifica

La Mordovia si trova nella sezione orientale della Russia europea. La parte occidentale della repubblica comprende la pianura di Oka Don, quella centrale e orientale le alture del Volga.

IdrografiaModifica

114 corsi d'acqua attraversano il territorio dello stato. I principali sono:

Nel territorio della repubblica vi sono circa 500 laghi.

Risorse naturaliModifica

Tra le risorse naturali spiccano la torba e le acque minerali.

ClimaModifica

Il clima è moderatamente continentale:

  • Temperatura media mese di gennaio: -11 °C
  • Temperatura media mese di luglio: +19 °C
  • Precipitazioni annue medie: ~500 mm

StoriaModifica

 
Carta della Repubblica di Mordovia
 
Antica carta della Repubblica di Mordovia.

L'okrug (circondario) della nazione mordvina fu creato il 16 luglio 1928. Il 10 gennaio 1934 fu trasformato in oblast' autonoma e, il 20 dicembre in RSSA (Repubblica socialista sovietica autonoma). La Repubblica di Mordovia nella sua forma attuale fu creata il 25 gennaio 1994.

Geografia antropicaModifica

Suddivisioni amministrativeModifica

La suddivisione amministrativa della Repubblica della Mordovia è costituita da 22 rajon (distretti) e da 3 città poste sotto la diretta giurisdizione della Repubblica.[1]

RajonModifica

La Mordovia è divisa in 22 rajon (fra parentesi il capoluogo; sono segnati con un asterisco i capoluoghi che non sono compresi nel rajon stesso, che costituiscono una divisione amministrativa di secondo livello):[1]

CittàModifica

Nel territorio della Repubblica autonoma della Mordovia sono presenti 7 centri abitati con status di città, di cui tre (tra cui la capitale Saransk) poste sotto la diretta giurisdizione della Repubblica e non appartenente a nessun rajon:[1]

Insediamenti di tipo urbanoModifica

Gli insediamenti con status di insediamento di tipo urbano della Mordovia sono 14 (al 1º gennaio 2010):[1]

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

I mordvini appartengono al gruppo finnico e parlano due lingue simili tra loro: il mokša e l'erza, entrambe considerate dialetti della lingua mordvina.

  • Popolazione: 888.766 (2002)
    • Urbana: 531.478 (59.8%)
    • Rurale: 357.288 (40.2%)
    • Maschi: 408.556 (46.0%)
    • Femmine: 480.210 (54.0%)
  • Donne per 1000 uomini: 1.175
  • Età media: 38,7 anni
    • Urbana: 36,8 anni
    • Rurale: 41,3 anni
    • Maschi: 35,9 anni
    • Femmine: 41,2 anni
  • Numero di nuclei familiari: 332.995 (866.749 persone)
    • Urbane: 197.923 (525.808 persone)
    • Rurali: 135.072 (340.941 persone)

PoliticaModifica

Il capo della Repubblica è Nikolaj Ivanovič Merkuškin, eletto nel febbraio 1998 e riconfermato nel 2004.

EconomiaModifica

Le industrie si concentrano nella capitale Saransk, nelle città di Kovylkino e Ruzaevka e nei centri di Čamzinka e Komsomol'skij. Tra le attività più importanti vi sono l'industria meccanica, chimica, alimentare e la lavorazione del legno. Recentemente si evidenzia un forte sviluppo dell'industria delle micro e nanotecnologie, dell'industria per la produzione di sistemi illuminanti (sulla base di grandi fabbriche sovietiche per la produzione di lampadine) nonché della produzione di fibra ottica.

TrasportiModifica

La compagnia aerea della Mordovia è la Mordovia Airlines che gestisce l'Aeroporto di Saransk, situato a 11 km dalla città di Saransk.

CulturaModifica

In Mordovia si trovano molti musei, il più grande dei quali (a Saransk) include il "Museo di Studi Regionali della Repubblica Mordvina Unita" e il "Museo della Cultura Mordvina". Originale ed estremamente curato il "museo dell'illuminazione" presso il Technopark Mordovia, che raccoglie una vasto assortimento di lampadine per uso civile e militare, tra cui spiccano lampadine ad uso aerospaziale e le storiche lampade per l'illuminazione delle "stelle rosse" sormontanti le torri del Cremlino.

La "Biblioteca Nazionale della Repubblica di Mordovia" è la più grande della repubblica.

Il "Teatro Statale dei Burattini" a Saransk è piuttosto famoso in tutta la Russia. Vi si inscenano soprattutto vecchie favole russe.

IstruzioneModifica

Fra i centri culturali più importanti vi sono l'Università Statale Mordvina e l'Istituto Pedagogico Statale Mordvino.

ReligioneModifica

La religione principale è quella cristiana ortodossa.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0555 2170
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia