Nabiha Akkari

cantante e attrice francese di origine tunisina
Nabiha Akkari
NazionalitàFrancia Francia
GenereTeatro canzone
Periodo di attività musicale2006 – in attività
StrumentoCanto

Nabiha Akkari (Villecresnes, 9 dicembre 1985) è una cantante e attrice francese di origine tunisina.

BiografiaModifica

Akkari si forma in Francia dal 1996 al 2000 presso il Conservatorio du Val d'Yerres, dove segue corsi di teatro con la compagnia Leygurande. Dal 2005 frequenta il Centre des Arts del la Scene, dove segue corsi di teatro e canto sotto la direzione di Jacques Mornas, poi studierà ancora arrivando anche fino a Sydney.[1] Nel 2006 con l'opera di teatro L'opera da tre soldi e poi prende parte alle campagne "Go sport", "Samsung" e "Mc Cafe". Per la televisione francese interpreta Izel in Un monde meilleur (serie per France 2) e Flavie nella quarta serie di Nos années pension.[2] Nel 2011 debutta nel cinema italiano con il ruolo di Farah in Che bella giornata, film di Gennaro Nunziante, insieme a Checco Zalone.[3] Nel novembre dello stesso anno esce al cinema il suo nuovo film Lezioni di cioccolato 2, con Luca Argentero. Vive a Parigi e parla fluentemente, oltre al francese, altre quattro lingue: arabo, inglese, spagnolo ed italiano.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

  • Nos années pension, regia di Stephan Kopecky (2009)
  • Strictement platonique, regia di Stephan Kopecky (2009)
  • Candice Renoir – serie TV, episodio 2x10 (2014)
  • Cherif – serie TV, episodio 3x06 (2016)
  • Nina – serie TV, episodio 2x01 (2016)
  • Alphonse Président – serie TV, 10 episodi (2017)
  • Le Bureau - Sotto copertura (Le Bureau des légendes) – serie TV, 3 episodi (2018)
  • Messiah – serie TV, episodi 1x01-1x06 (2020)
  • ZeroZeroZero – serie TV, episodi 1x07-1x08 (2020)

TeatroModifica

  • The three penny opera Kurt Weill - Centre des arts de la scène (2006)
  • Quatre à 4 de Michel Garneau - Théâtre de Stains, Marjorie Nakache (2010)

NoteModifica

  1. ^ Nabiha Akkari | MYmovies
  2. ^ Agence Cinéart · Talents · Comédienne · AKKARI Nabiha, su cineart.fr. URL consultato il 15 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2011).
  3. ^ Nabiha Akkari | Biografia

Collegamenti esterniModifica