Neverlake

film del 2013 diretto da Riccardo Paoletti

Neverlake è un film italiano del 2013 diretto da Riccardo Paoletti.

Neverlake
Titolo originaleNeverlake
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneItalia
Anno2013
Durata86 min
Generethriller
RegiaRiccardo Paoletti
SoggettoCarlo Longo
SceneggiaturaManuela Cacciamani
ProduttoreManuela Cacciamani
Casa di produzioneRai Cinema
FotografiaCesare Danese
MontaggioFrancesco Galli
MusicheRiccardo Amorese
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

TramaModifica

Jenny Brook, ragazza orfana di madre che è cresciuta negli Stati Uniti insieme a sua nonna, viene invitata dal padre in un paesino della Toscana per un breve periodo di tempo. Qui l'uomo vive insieme a Olga, sua assistente da decenni, in una grande casa in cui un tempo aveva vissuto proprio insieme alla madre di Jenny. Precedentemente medico, il padre di Jenny ora studia i culti degli etruschi e in particolare i leggendari poteri del lago, il quale sembrerebbe avere poteri curativi: gli antichi etruschi erano infatti soliti buttare al suo interno delle statuine di bronzo che rappresentavano delle persone da curare o delle parti del corpo. La ragazza, giunta nel paese, incomincia ad avere incubi in cui appaiono strane statuette etrusche, e, inoltre, non riesce a star lontana dal lago della zona.

L'incontro con alcuni bambini malati, e del misterioso Peter, diventa l'unico diversivo in un luogo in cui la ragazza non può interagire con nessuno della sua età. Tolti i momenti in cui ha modo di leggere loro fiabe e storie varie, Jenny si sente sempre più oppressa dall'atteggiamento misterioso di suo padre e soprattutto da quello di Olga; la coppia le somministra inoltre dei farmaci affermando si tratti di vitamine, tuttavia Jenny è sempre più sospettosa al loro riguardo. Un giorno Jenny si risveglia in un lettino ospedaliero: suo padre le dice che è stata operata d'urgenza per via di un'infezione e, per alcuni giorni, lui e Olga sono particolarmente gentili con lei. Peter e i bambini tuttavia iniziano a poco a poco a far sospettare di qualcosa di malvagio legato a suo padre e al culto etrusco: la ragazza nasconde dunque degli idoli e, mentre crede che suo padre e Olga siano ad Arezzo, inizia a perlustrare a fondo la casa.

In questo modo Jenny scopre l'esistenza di Maya, figlia di suo padre e Olga costretta da moltissimo tempo a letto per via di una patologia che ossifica progressivamente tutto il suo corpo. Per salvarla da morte cerca, la coppia sta compiendo da anni trapianti illegali d'organo mietendo delle vittime: l'unico motivo per cui ha messo al mondo Jenny è proprio per avere della materia prima sicuramente compatibile con la figlia. La coppia somministra a Jenny un potente sonnifero e si appresta a operarla, nonostante Olga inizi a nutrire dubbi in merito al loro operato. Mentre il dottore e Olga sono via, Peter interviene per liberare Jenny e le dice di recuperare i 6 manufatti rappresentanti organi che sono sul fondo del lago, per poi portargli in una stanza che le aveva precedentemente indicato all'interno del luogo in cui lui e i bambini vivono.

Dopo aver contattato la polizia di Arezzo, Jenny inizia a recuperare le statuine: man mano che lo fa, Maya inizia a perire. Suo padre prova a fermarla, tuttavia una leggendaria creatura che vive nel lago lo ferma, uccidendolo. Tornata alla casa dei bambini con tutte le statuine, Jenny scopre che loro e Peter altri non erano i fantasmi delle vittime precedenti di suo padre e Olga. Recandosi nella stanza che le era stata precedentemente indicata, la ragazza scopre che sua madre è ancora viva, costretta in un letto e sfruttata da anni da suo padre per mettere al mondo vittime sacrificali: tutti i fantasmi con cui ha interagito erano infatti suoi fratelli. La polizia nel frattempo arriva presso la casa di Brooke e, scoperte le prove di quanto accaduto negli anni, arresta Olga.

DistribuzioneModifica

Presentato in anteprima con un evento tenutasi presso Villa Borghese, Il film è stato reso disponibile direttamente sulla piattaforma streaming RaiPlay all'interno di un progetto inerente a 11 film a basso budget distribuiti direttamente presso tale piattaforma.[1]

NoteModifica

  1. ^ Neverlake: clip esclusiva e invito all'anteprima del film horror, su Comingsoon.it, 6 giugno 2014. URL consultato il 12 dicembre 2022.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema