Nogometni Klub Imotski

società calcistica croata
NK Imotski
Calcio Football pictogram.svg
Sokolovi (I Falchi)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px White HEX-F6002F HEX-0434B1.svg Bianco, rosso e blu
Dati societari
Città Imoschi
Nazione Croazia Croazia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Croatia.svg HNS
Fondazione 1991
Presidente Mate Tolić
Allenatore Ante Knezović Zuba
Stadio Gospin dolac
(4 000 posti)
Sito web www.nk-imotski.hr/
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Nogometni klub Imotski, conosciuto semplicemente come Imotski, è una squadra di calcio croata di Imoschi, città della regione spalatino-dalmata.

StoriaModifica

Il club viene fondato il 31 marzo 1991 (giorno di Pasqua) a Plitvice con presidente Ante Đuka–Kris. Nei primi anni della sua esistenza rimane confinato nei campionati regionali della Dalmazia.

La svolta avviene nella stagione 2001–02 quando, a metà campionato di seconda divisione, rileva il titolo sportivo ed i risultati sul campo del Mladost Proložac incapace di concludere il torneo a livello finanziario. Eredita una situazione sportiva quasi compromessa, ultimo posto in classifica a 14 punti di distacco dallo Žminj. In 15 partite riesce a recuperare lo svantaggio ed a salvarsi dopo i play-out.

Iniziano così 15 anni consecutivi di militanza in seconda divisione (eccetto una stagione in terza), con il massimo risultato il quinto posto nel 2011 e nel 2012. Nel 2013 conquista la Kup Splitsko-dalmatinske e si qualifica per la Coppa di Croazia 2013–14 dove esce subito per mano del Podravina Ludbreg.

Nell'ottobre 2007 il quotidiano Slobodna Dalmacija segnala che la maglia del NK Imotski ha un simbolo Ustaša (una lettera "U" con all'interno lo stemma dello Stato Indipendente di Croazia). In realtà il simbolo era il logo dello sponsor, la ditta edile "gUj" (Gojko Und Jure).[1]
Il presidente del club, Nediljko Tolo, afferma che "fino a quando questo sponsor ci finanzierà, porteremo il suo stemma sulle nostre maglie"[2]
Nel novembre 2007 i vertici della Druga HNL annunciano che il NK Imotski ha violato le regole della FIFA, della HNS e le leggi della Repubblica di Croazia. Quindi il club ha dovuto abbandonare la sponsorizzazione di "Gojko Und Jure", procurarsi nuove divise ed eliminare tutte le pubblicità con i suoi riferimenti nello stadio.[3]

CronistoriaModifica

Stagione Campionato Coppa
Categoria Liv. Posizione Verdetti
1992–93 Dalmatinska liga – Centro IV 9º su 14
1993–94 Dalmatinska liga – Centro IV 5º su 14
1994–95 3. HNL – Sud Centro III 7º su 14
1995–96 3. HNL – Sud B IV 2º su 10
1996–97 3. HNL – Sud Centro IV 4º su 16
1997–98 3. HNL – Sud III 2º su 11
1998–99 3. HNL – Sud III 3º su 18
1999–00 3. HNL – Sud III 15º su 16 Retrocede
2000–01 1. ŽNL Splitsko-dalmatinska IV 13º su 14
2001–02 2. HNL – Ovest/Sud II 10º su 16 Salvo dopo play-out
2002–03 2. HNL – Ovest/Sud II 10º su 12
2003–04 2. HNL – Sud II 10º su 12
2004–05 2. HNL – Sud II 10º su 12
2005–06 2. HNL – Sud II 5º su 12
2006–07 2. HNL II 6º su 16
2007–08 2. HNL II 10º su 16
2008–09 2. HNL II 9º su 16
2009–10 2. HNL II 9º su 14
2010–11 2. HNL II 5º su 16
2011–12 2. HNL II 5º su 15
2012–13 2. HNL II 14º su 16 Retrocede
2013–14 3. HNL – Sud III 1º su 18 Promosso 1º turno
2014–15 2. HNL II 5º su 12
2015–16 2. HNL II 9º su 12
2016–17 2. HNL II 11º su 12 Retrocede
2017–18 3. HNL – Sud III 13º su 16
2018–19 3. HNL – Sud III 16º su 16 Retrocede
2019–20 1. ŽNL Splitsko-dalmatinska IV

StruttureModifica

StadioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stadio Gospin dolac.
 
Gospin dolac

Lo stadio Gospin dolac ("stadio Madonna della valle") prende il nome dalla chiesa Gospe od Anđela (Madonna degli angeli) che si trova ai piedi del forte Topana. Lo stadio ha una capienza di circa 4000[4] spettatori ed è stato costruito nel 1989. Nel 2017 è stato votato fra i 10 impianti sportivi più belli al mondo dal sito britannico della BBC.[5]

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2013-2014 (girone Sud)

TifoseriaModifica

I fan più accesi del NK Imotski sono i Galantari, che prendono il nome da una popolare serie televisiva jugoslava, Prosjaci i sinovi (mendicanti e figli).

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio