Partito della Pace e della Democrazia

partito politico turco
Partito della Pace e della Democrazia
(KU) Partiya Aştî û Demokrasiyê
(TR) Barış ve Demokrasi Partisi
LeaderSelahattin Demirtaş
Gülten Kışanak
StatoTurchia Turchia
SedeBarış Manço Cad. 32. Sk. No:37, Balgat – Ankara, Turchia
Fondazione3 maggio 2008
Dissoluzione11 luglio 2014
IdeologiaSecolarismo
Nazionalismo curdo
Socialdemocrazia
Socioliberalismo
Nazionalismo liberale
Libertarismo
Femminismo
CollocazioneCentro-sinistra
Partito europeoPartito del Socialismo Europeo (membro osservatore)
Affiliazione internazionaleInternazionale socialista (membro consultivo)
Seggi massimi Parlamento
29 / 550
Seggi massimi Municipalità
97 / 2 919
Sito web(TR) web.archive.org/web/20140924121413/http://www.bdp.org.tr/ (TR)

Il Partito della Pace e della Democrazia (in turco Barış ve Demokrasi Partisi, in curda Partiya Aştî û Demokrasiyê, sigla BDP) è stato un partito politico curdo della Turchia.

Il partito fu fondato nel 2008.[1] Succedette al Partito della Società Democratica (DTP) l'anno successivo, in seguito alla chiusura del precedente partito a causa dei suoi legami con il Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK).[2]

Il BDP fu guidato prima da Demir Çelik, e poi congiuntamente da Selahattin Demirtaş e Gülten Kışanak dal febbraio 2010 fino all'aprile 2014.[3][4] I parlamentari del Partito della Pace e della Democrazia lasciarono in quel mese il gruppo parlamentare per unirsi al Partito Democratico dei Popoli, fondato due anni prima.[5]

Un terzo dei suoi parlamentari sono Aleviti.

Voci correlateModifica

NoteModifica

  1. ^ (TR) Evrensel Gazetesi, Barış ve Demokrasi Partisi kuruldu, su Evrensel.net, 4 maggio 2008. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  2. ^ (TR) DTP kapatıldı, su Sabah, 11 dicembre 2009. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  3. ^ (TR) BDP başkanlığına Demir Çelik seçildi, su birgun.net, 8 settembre 2008. URL consultato il 12 dicembre 2021.
  4. ^ (TR) BDP'de Demirtaş ve Kışanak Eşbaşkan, su BiaNet, 1º febbraio 2010.
  5. ^ (TR) BDP milletvekilleri HDP'ye katılıyor, su BBC News Türkçe, 18 aprile 2014. URL consultato il 7 marzo 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito web ufficiale, su bdp.org.tr. URL consultato il 18 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2014).
Controllo di autoritàVIAF (EN313488792 · LCCN (ENn2015005961 · WorldCat Identities (ENlccn-n2015005961