Apri il menu principale

Paul Blackthorne

attore britannico
Paul Blackthorne

Paul Blackthorne (Wellington, 5 marzo 1969) è un attore britannico. Ha recitato nel cinema, in televisione e alla radio. Pur essendo nato a Shropshire, in Inghilterra, ha trascorso la sua infanzia in basi militari britanniche sia in Inghilterra che in Germania[1]. La popolarità di Blackthorne è nata grazie alla sua partecipazione, a inizio carriera, allo spot Grim Reaper di Virgin Atlantic, che ebbe un enorme successo.

CinemaModifica

Blackthorne ha esordito nel 2000 col ruolo di Victor Ward nel film This Is Not an Exit: The Fictional World of Bret Easton Ellis di Gerald Fox. Ma il suo primo successo è arrivato nel 2001 con il film Lagaan - C'era una volta in India, nel ruolo del capitano Andrew Russell. Il film è stato candidato all'Oscar-Bollywood. Nello stesso anno ha avuto il ruolo da protagonista nel film britannico The Truth Game. Nel 2003 ha recitato in Mindcrime e nel 2005 in Four Corners of Suburbia, miglior lungometraggio all'Indie festival (festival del cinema indipendente). Nel 2006 ha interpretato il personaggio di "Jonas Exiler" nella pellicola indipendente Special, con Michael Rapaport.

TelevisioneModifica

Nel 2002 Blackthorne ha preso parte alla serie americana Presidio Med con il ruolo del medico inglese Matt Slingerland e ha fatto apparizioni importanti nel ruolo di Guy Morton nella serie televisiva britannica Holby City, di Liam MacGregor in Peak Practice, del dottor Jeremy Lawson in E.R. - Medici in prima linea della NBC e del terrorista biologico Stephen Saunders in 24. Ha inoltre fatto apparizioni in Deadwood e in un episodio di Monk. Ha preso parte alle prime due stagioni della serie della NBC Lipstick Jungle nel ruolo di Shane Healy, un musicista inglese marito di Wendy Healy (interpretata da Brooke Shields). Ha interpretato un terrorista irlandese in un episodio della serie americana Burn Notice - Duro a morire nel 2009. Nel 2010 è apparso in due episodi di Leverage - Consulenze illegali come un trafficante d'armi, e in un episodio di CSI Miami, diretto da Rob Zombie. Nello stesso anno ha avuto un ruolo ricorrente in The Gates - Dietro il cancello nei panni di Christian Harper. Il 7 dicembre 2010 è apparso nell'episodio natalizio ("Secret Santa") della serie Warehouse 13. Nel 2012 riafferma la sua fama soprattutto nel pubblico young-adult con la serie televisiva Arrow (serie televisiva), nel ruolo del detective Lance.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

CortometraggiModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, è stato doppiato da:

NoteModifica

  1. ^ Eirik Knutzen, TV Close-Up: Paul Blackthorne, in Bend Weekly News for Bend Oregon, 26 gennaio 2007. URL consultato il 16 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2013).
  2. ^ Romeo Thinks Again, breve sinossi dal The British films Catalogue[collegamento interrotto]
  3. ^ The Truth Game, breve sinossi dal British films Catalogue Archiviato il 28 ottobre 2007 in Internet Archive.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN54483793 · ISNI (EN0000 0001 1645 8321 · LCCN (ENno2002036878 · GND (DE139872523 · BNF (FRcb15879495g (data) · WorldCat Identities (ENno2002-036878