Apri il menu principale
Penske PC1
Penske PC1.jpg
La Penske PC1
Descrizione generale
Costruttore Stati Uniti  Penske
Categoria Formula 1
Squadra Penske Cars
Progettata da Geoff Ferris
Sostituita da Penske PC3
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in alluminio
Motore Ford Cosworth DFV 3.0 V8
Trasmissione Hewland FG400 a 5 rapporti, manuale
Dimensioni e pesi
Passo 2540 mm
Peso 582 kg
Altro
Carburante Sunoco
Pneumatici Goodyear
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio del Canada 1974
Piloti 66./28. Mark Donohue
28. John Watson
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
12 0 0 0

La Penske PC1 fu la prima monoposto di Formula 1 dalla scuderia statunitense. Corse nelle stagioni 1974 e 1975.

TecnicaModifica

Progettata da Geoff Ferris veniva spinta dal motore Ford Cosworth DFV, montato su una monoscocca di alluminio. Dotata di cambio Hewland DG400 e pneumatici Goodyear fu capace di discreti risultati.

Attività sportivaModifica

Esordì nel Gran Premio del Canada con un ventiquattresimo posto in griglia seguito da una dodicesima posizione finale, guidata da Mark Donohue. Nella stagione seguente fece segnare il quinto posto nel GP di Svezia sempre con Donohue, entrando più volte nella Top 10 a fine gara durante l'anno.

Durante l'estate venne utilizzata al suo posto una March 751, e la PC1 fu definitivamente sostituita dal modello PC3 nel GP degli Stati Uniti. Alla guida il britannico John Watson prese il posto di Donohue, scomparso in seguito ad un incidente durante le prove in Austria.

Altri progettiModifica

  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1