Peugeot 3008 (2016)

La Peugeot 3008 II è la seconda generazione dell'omonimo SUV prodotta dalla casa automobilistica francese Peugeot dal 2016 al 2023.

Peugeot 3008 II
Descrizione generale
CostruttoreBandiera della Francia  Peugeot
Tipo principaleSUV
Produzionedal 2016 al 2023
Sostituisce laPeugeot 3008 (2009)
Sostituita daPeugeot 3008 (2024)
Euro NCAP (2016[1])5 stelle
Premio Auto dell'anno nel 2017
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza4450 mm
Larghezza1840 mm
Altezza1620 mm
Passo2675 mm
Altro
AssemblaggioSochaux
Altre antenatePeugeot 4008
Stessa famigliaPeugeot 308 (2021), Peugeot 5008 (2017), Citroën C4 Picasso, Opel Grandland X, Citroën C5 Aircross, DS 7 Crossback
Auto similiŠkoda Karoq, Renault Kadjar, Nissan Qashqai, Jeep Compass, Kia Sportage, Hyundai Tucson, Volkswagen Tiguan, BMW X1

Presentazione e profilo modifica

La presentazione alla stampa è avvenuta il 23 maggio 2016, prima della presentazione pubblica al salone dell'automobile di Parigi del 2016. Viene commercializzata nel mese di ottobre 2016 ed è in concorrenza con Renault Kadjar, Nissan Qashqai e Volkswagen Tiguan. Per il mercato cinese, è prevista una versione a passo allungato che assume il nome di Peugeot 4008, come il SUV di derivazione Mitsubishi ASX prodotto dal 2012 al 2017 e, tra l'altro, sostituito dalla 3008 di seconda generazione. La 3008 è assemblata in Francia nello stabilimento PSA di Sochaux. Nel marzo del 2017 si aggiudica il premio Auto dell'anno[2], battendo le concorrenti Alfa Romeo Giulia e Mercedes Classe E.

Design modifica

 
Interni di una 3008 GT Line con guida a destra; notare il posto guida con volante a due razze esagonale e cruscotto digitale denominato I-Cockpit

Mentre la generazione precedente era un "mix" tra un crossover SUV e un MPV compatto, Gilles Vidal e il suo team hanno disegnato la 3008 come un vero e proprio SUV di medie dimensioni, contenente tutti i tratti caratteristici della categoria. Il suo stile generale è ispirato al prototipo Peugeot Quartz, da cui riprende anche la griglia anteriore e il frontale col logo del leone al centro della mascherina, che viene anche usato sul concept car Peugeot Exalt. La 3008 ha abbandonato il portellone diviso in due parti con ribaltina della vecchia generazione, per adottare un più normale portellone singolo con un piano di scorrimento dei sedili più efficiente per contenere il peso.[3]

L'interno è stato disegnato dal designer Bertrand Rapatel (direttore del Interior Design Peugeot) e la sua squadra. Con la 3008 ha debuttato, per la prima volta su una Peugeot, una nuova versione del cruscotto "I-Cockpit" con un pannello completamente digitale per la strumentazione di bordo e un nuovo volante a doppia razza dalla forma esagonale.[4]

In Cina, la vettura è venduta in una versione leggermente modificata e viene denominata 4008. Rispetto alla 3008, la 4008 vede aumentare la sua lunghezza da 4,45 m a 4,51 m e il passo da 2,675 m a 2,73 m, consentendo di migliorare l'abitabilità interna. I motori sono un 1.6 turbocompresso da 167 CV e un 1.8, anch'esso turbocompresso da 205 CV. La 4008 cinese si affianca alla 3008 cinese, proponendosi come modello di categoria superiore.

Telaio modifica

La seconda generazione della 3008, così come per la versione a passo lungo 4008 per la Cina, è basata sulla nuova piattaforma EMP2, già utilizzata dalla Citroën C4 Picasso/Grand C4 Picasso, dalla Peugeot 308/308 SW, dalla Peugeot 408 (prodotta e venduta solo in Cina), e dai furgoni Citroën SpaceTourer, Toyota ProAce II e Peugeot Expert.

Sistemi di sicurezza modifica

La dotazione di sicurezza della Peugeot 3008[5] dispone dei sistemi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) di ultima generazione che riducono le fonti di pericolo su strada proponendo diversi equipaggiamenti di sicurezza, grazie alle quali ha ottenuto 5 stelle nei crash test Euro NCAP:

  • Active Safety Brake (frenata automatica d'emergenza) e Distance Alert (allarme di rischio collisione);
  • Active Lane Departure Warning (sistema attivo di avviso di superamento involontario della linea di carreggiata);
  • Driver Attention Allert (sistema di monitoraggio dell’attenzione del conducente);
  • High Beam Assist (commutazione automatica degli abbaglianti);
  • Speed Limit Detection (lettura dei cartelli stradali con raccomandazione del limite di velocità);
  • Adaptive Cruise Control con funzione Stop (regolatore di velocità adattativo con arresto del veicolo, disponibile solo col cambio automatico);
  • Active Blind Corner Assist (sistema attivo di monitoraggio dell’angolo cieco).

Motorizzazioni modifica

La seconda generazione della Peugeot 3008 è stata equipaggiata con motori endotermici a gasolio PSA BlueHDi con cilindrate che vanno dal 1.5 al 1.6 fino al 2.0 BlueHDi e benzina con il 1.2 PureTech da 130 CV e con il restyling il 1.2 PureTech EB Gen3 Mild-Hybrid; quest'ultimo ha portato un piccolo incremento di potenza di 6 cavalli passando da 130 a 136 CV e numerose migliorie come la riduzione degli attriti interni, la sostituzione della cinghia a bagno d'olio (fonte di diversi problemi) con una ben più resistente catena di distribuzione e l'utilizzo del ciclo Miller come ciclo di funzionamento. Essendo quest'ultimo mild hybrid, c'è un piccolo motore elettrico da 28 CV e 55 Nm alimentato con una tensione di 48V da una batteria di 432 Wh posizionata sotto il sedile del guidatore. Il motore elettrico è inglobato all'interno del nuovo cambio e-DCS6, ovvero un cambio a doppia frizione a 6 rapporti. Oltre ai benzina più piccoli c'è anche il 1.6 PureTech tradizionale da 180 CV e la Plug-in Hybrid con due livelli di potenza 180 e 225 CV. Quest'ultimo può anche essere disponibile con la versione top di gamma Hybrid4 da 304 CV e la trazione integrale ottenuta non con un albero di trasmissione tradizionale, ma bensì con un motore elettrico posizionato al posteriore da 113 CV e 166 Nm. La maggior parte delle versioni sono disponibili con il cambio o automatico a 6 rapporti (i primi modelli prodotti) EAT6 o automatico ad 8 rapporti EAT8 ed e-EAT8 per le versioni ibrido plug-in. Infine è anche disponibile il cambio manuale a 6 rapporti.

Evoluzione modifica

 
Restyling 2020

Restyling 2020 modifica

Nel 2020 viene sottoposto ad restyling. In questo aggiornamento viene rivista solamente l'estetica, mantenendo la stessa meccanica. Esteticamente, la vettura presenta un inedito frontale, con nuovi gruppi ottici più lunghi e sottili che arrivano fin all'interno della calandra e la nuova firma luminosa delle luci diurne che scendono dall'alto verso il basso, come sulla berlina 508 II. La griglia frontale è più grande, più larga, priva di cornice e che si estende in larghezza fin sotto i fari[6].

 
Posteriore 3008 Restyling

Anche la parte bassa del fascione e dei paraurti viene rivista. La fincata non viene aggiornata, se non il disegno dei cerchi che vanno dai 17" della base per passare ai 18" fino ai 19 delle top di gamma. Il posteriore non cambia se non per i fari che portano un nuovo disegno simile a quello visto sulla 508 e diventano di plastica trasparente non colorati, mentre i precedenti che rimangono ma solo per le versioni meno costose. Nell'interno viene rivista la leva del cambio la quale viene sostituita da una più semplice levetta simile a quella usata nella 308 II.

Nel mese di Febbraio del 2023 viene sostituito il motore 1.2 PureTech da 130 CV in favore del nuovo 1.2 PureTech EB Gen3 Mild-Hybrid da 136 CV dotato di cambio automatico a doppia frizione e-DCS6 a 6 rapporti.

Riepilogo caratteristiche modifica

Peugeot 3008 II (dal 2016)
Modello Cilindrata Alimentazione Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm/rpm
Cambio/
N°rapporti
Massa a vuoto
(kg)
Velocità
max
Acceler.
0–100 km/h
Consumo
(l/100 km)
Emissioni CO2/
(g/km)
Anni di produzione
Versioni a benzina
1.2 PureTech 130 MT6 1199 Benzina 3 cilindri in linea 131/5000 230/1750 Manuale
6 marce1
1.250 188 10"8 5,1 124 dal 10/2016
1.2 PureTech 130 EAT6 Automatico a 6 marce 1.345 178 10"9 5.5 144 10/2016-07/2018
1.2 PureTech 130 EAT8 Automatico a 8 marce 1.395 187 9"7 6.3 07/2018-02/2023
1.2 PureTech 136 Mild-Hybrid

e-DCS6

136/5500 Automatico doppia frizione a 6 marce 1.478 190 10 5.6 126 dal 02/2023
1.6 THP 165 EAT6 1598 Benzina 4 cilindri in linea 165/6000 240/1400 Automatico
6 rapporti
1.300 206 8"9 6 136 10/2016-07/2018
1.6 PureTech 180 EAT8 180/6000 250/1750 Automatico
8 rapporti
222 8"8 5,8 131 dal 08/2018
1.6 PureTech 180 Plug-in Hybrid

e-EAT8

180 (150+110)/

4250-6000

360/

1500-3000

Automatico 8 rapporti + motore elettrico e-EAT8 1.763 215 9 1.4 30 dal 2022
1.6 PureTech 225 Plug-in Hybrid

e-EAT8

225 (180+110)/

6000

225 8.7 dal 2020
1.6 PureTech 304 Plug-in Hybrid4

e-EAT8

300 (180+110+113)/

6000

540/

1500-3000

1.928 236 5.8 1.6 33
Versioni diesel
1.5 BlueHDi 130 MT6 1499 Diesel 4 cilindri in linea 131/3750 300/1750 Manuale

6 marce2
1.300 192 10"8 4,2 109 11/2017-02/2023
1.5 BlueHDi 130

EAT8

Automatico 8 marce EAT8 1.505 11.4 4 102 dal 2017
1.6 BlueHDi 100 MT6
1560 100/3750 254/1750 Manuale

6 marce1
1.300 174 13"1 4 104 10/2016-11/2018
1.6 BlueHDi 120 MT6 120/3500 300/1750 1.304 189 11"2 4 104 10/2016-11/2018
2.0 BlueHDi 150 EAT6 1997 150/4000 370/2000 Manuale
6 marce
1.425 207 9"6 4,7 121 10/2016-05/2018
2.0 BlueHDi 180 EAT8 180/3750 400/2000 Automatico
8 rapporti
1.465 211 8"9 4,8 124 10/2016-11/2017

Attività sportiva modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Peugeot 3008 DKR.
 
Peugeot 3008 DKR 2016

Peugeot 3008 DKR modifica

Dopo due stagioni, la Peugeot 2008 DKR è sostituita al Rally del Marocco nell'ottobre 2016 dalla Peugeot 3008 DKR, che successivamente nel gennaio 2017 ha vinto la Dakar, occupando le prime tre posizioni nella classifica generale finale.[7]

Riconoscimenti modifica

Note modifica

  1. ^ Test Euro NCAP del 2016, su euroncap.com. URL consultato l'11 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2016).
  2. ^ (EN) Peugeot 3008 announced Car of the Year 2017, su caroftheyear.org. URL consultato il 6 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2017).
  3. ^ La Peugeot 3008 vista da vicino, su alvolante.it, 23 maggio 2016. URL consultato il 17 ottobre 2016.
  4. ^ Nuova Peugeot 3008 2017: prova su strada, motori e prezzi del SUV [FOTO], in AllaGuida. URL consultato il 9 maggio 2017.
  5. ^ Peugeot 3008 1.2 PureTech | Prova su strada, su Autoappassionati.it. URL consultato il 31 agosto 2017.
  6. ^ Nuovi Peugeot 3008 e 5008: restyling per rimanere nel segno, su Quotidiano Motori, 9 ottobre 2020. URL consultato il 21 marzo 2022.
  7. ^ All Dakar 2017 domino della Peugeot. URL consultato il 30 gennaio 2017.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili