Apri il menu principale
Piegaro
comune
Piegaro – Stemma Piegaro – Bandiera
Piegaro – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Umbria-Stemma.svg Umbria
ProvinciaProvincia di Perugia-Stemma.png Perugia
Amministrazione
SindacoRoberto Ferricelli dal 26-5-2014
Territorio
Coordinate42°58′N 12°05′E / 42.966667°N 12.083333°E42.966667; 12.083333 (Piegaro)Coordinate: 42°58′N 12°05′E / 42.966667°N 12.083333°E42.966667; 12.083333 (Piegaro)
Altitudine356 m s.l.m.
Superficie99,18 km²
Abitanti3 550[1] (31-3-2018)
Densità35,79 ab./km²
FrazioniAcquaiola Gratiano, Castiglion Fosco, Cibottola, Colle Baldo, Gaiche, Greppolischieto, Ierna Vignaie, Macereto, Oro, Pietrafitta, Pratalenza
Comuni confinantiCittà della Pieve, Marsciano, Montegabbione (TR), Monteleone d'Orvieto (TR), Paciano, Panicale, Perugia, San Venanzo (TR)
Altre informazioni
Cod. postale06066
Prefisso075
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT054040
Cod. catastaleG601
TargaPG
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Nome abitantipiegaresi
Patronosan Silvestro
Giorno festivo31 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Piegaro
Piegaro
Piegaro – Mappa
Posizione del comune di Piegaro all'interno della provincia di Perugia
Sito istituzionale

Piegaro è un comune italiano di 3 550 abitanti della provincia di Perugia, sul fiume Nestore, sotto il monte Montarale (853 m s.l.m.).

Indice

Geografia fisicaModifica

Il territorio di Piegaro è prevalentemente collinare, infatti solo un quinto di esso è pianeggiante. Ci sono due catene collinari che lo contraddistinguono e che delimitano il corso del fiume Nestòre; quella più a nord è coltivata a cereali, viti ed ulivi, mentre quella più a sud è coperta da boschi di lecci, roveri, castagni e pini. Il rilievo più importante è Montarale (853 m s.l.m.) Da qui è possibile avere un panorama dell'alto orvietano (comuni di Fabro, Monteleone d'Orvieto e altri).

Piegaro fa parte della Comunità Montana Monti del Trasimeno.

StoriaModifica

Nel territorio comunale si trova anche l'area archeologica Città di Fàllera, antico insediamento risalente all'età del ferro

SimboliModifica

Lo stemma rappresenta due grifoni, uno di fronte all'altro, che sorreggono un giglio dorato.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[2]

 

EconomiaModifica

È un centro storicamente attivo nel settore della lavorazione del vetro, i cui albori risalgono al XIII secolo: nel cuore del paese si può ammirare l'antica vetreria, che ospita da aprile 2009 il Museo del Vetro. L'attuale industria, VCP (Vetreria Cooperativa Piegarese), è tra le più importanti a livello europeo.

AmministrazioneModifica

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
30 dicembre 1987 7 giugno 1990 Massimo Bianchi Partito Comunista Italiano Sindaco [3]
3 luglio 1990 23 aprile 1995 Massimo Bianchi Partito Comunista Italiano
Partito Democratico della Sinistra
Sindaco [3]
24 aprile 1995 13 giugno 1999 Massimo Bianchi Centro-sinistra Sindaco [3]
14 giugno 1999 13 giugno 2004 Massimo Bianchi Lista civica Sindaco [3]
14 giugno 2004 7 giugno 2009 Andrea Caporali Centro-sinistra Sindaco [3]
8 giugno 2009 25 maggio 2014 Andrea Caporali Lista civica Sindaco [3]
26 maggio 2014 26 maggio 2019 Roberto Ferricelli Sindaco [3]
27 maggio 2019 in carica Roberto Ferricelli Lista civica Sindaco [3]

GemellaggiModifica

SportModifica

La squadra di calcio, A.s.d. Piegaro, milita nel campionato di prima categoria.

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 marzo 2018.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28 dicembre 2012.
  3. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN239231048 · GND (DE7565423-4 · BNF (FRcb15636850q (data)